Ubuntu troubleshooting

X troubleshooting

X/Troubleshooting – Ubuntu Wiki

Risoluzione dei problemi in fase di installazione dei pacchetti

I comandi di riferimento quando si presentano problemi con i pacchetti sono:

per effettuare un controllo:

sudo apt-get check   

per provare a riparare i pacchetti danneggiati:

sudo dpkg --configure -a

per risolvere errori o dipendenze non soddisfatte dei pacchetti:

sudo apt-get -f install

------------ 

La lista dei pacchetti è corrotta

Apparira un messaggio del tipo:

The package lists or status file could not be parsed or opened

In questo caso conviene ricreare la lista dei pacchetti con

sudo rm /var/lib/apt/lists/* -vf

sudo apt-get update

Il problema riguarda il file di status

E: Problem with MergeList /var/lib/dpkg/status
 E: The package lists or status file could not be parsed or opened.

Per risolvere il problema non resta che ripristinare un file di status precedente. I files di status sono archiviati in /var/backup

sudo cp /var/backups/dpkg.status.0 /var/lib/dpkg/status

——————–

Il pacchetto .deb da installare è corrotto

L’errore che si può ottenere  sarà tipo

Unpacking ...
 dpkg-deb (subprocess): decompressing archive member: lzma error: compressed data is corrupt
 dpkg-deb: error: subprocess <decompress> returned error exit status 2
 dpkg: error processing archive /var/cache/apt/archives/...deb (--unpack):
 cannot copy

Per risolvere l’errore pulire la cache e reinstallare. Per pulire la cache

sudo apt-get clean 

Quindi se il pacchetto è nei repository ufficiali sudo apt-get upgrade

Signature non valida  BADSIG 40976EAF437D05B5

Qualora di si prensenti l’errore

The following signatures were invalid: BADSIG 40976EAF437D05B5 

Si tratta di un problema nelle firme ( errore GPG )

Ricostruire la cache software con

sudo mv /var/lib/apt/lists  /var/lib/apt/lists.old
sudo mkdir -p  /var/lib/apt/lists/partial
sudo apt-get update

eventualmente aggiornare la chiave errata

sudo apt-key adv --keyserver keyserver.ubuntu.com --recv-keys 40976EAF437D05B5

 

Per ulteriori dettagli

flashplugin troubleshooting

Per poter utilizzare il plugin di flash player si deve installare flashplugin-installer che si trova nei repository partner canonical

sudo apt-get install flashplugin-installer

in caso di blocco in fase di update interromepre l’installazione con CTRL_C o kill.
I processi pendenti possono esesre cercati con

ps afx | grep [d]pkg

Per ulteriori dettagli:

Configurazione audio in Ubuntu 

Per modificare la scheda di default si può agire a più livelli:

  • inserire la scheda inutilizzata in blacklist
  • modificare il file di configurazione in
    /usr/share/alsa/alsa.conf
  • agire a livello di bios disabilitando la scheda che non si intende utilzzare

Risorse:

Grub 2.0 e Grub

Le informazioni minimali da digitare interattivamente in grub2 in caso di partizione msdos sono

set root='(hd1,msdos3)'
 linux /ubuntu-installer/amd64/linux root=/dev/hda3
 initrd /ubuntu-installer/amd64/initrd.gz

Una volta selezionata una voce di menu la si potrà modificare entrando in edit con il tasto e. Poi al solito il tasto ESC consente di uscire dalla modalità di edit. F10 per il boot.

Le voci di menu possono essere adattate al volo al momento del boot via grub2 

Volendo è anche possibile upgradare il menu grub2 inserendo le seguenti righe in /etc/grub.d/40custom opportunamente modificate così da avere a disposizone all’avvio voci di menu per l’installazione via netboot per partizione msdos classica e gpt2.

sudo cat /etc/grub.d/40custom 
submenu 'Ubuntu install via netboot-internet' {
menuentry 'Netboot amd64 msdos' {
      insmod part_msdos
      insmod ext2
      set root='(hd1,msdos3)'
      linux /ubuntu-installer/amd64/linux root=/dev/hda3
      initrd /ubuntu-installer/amd64/initrd.gz
    }
menuentry 'Netboot amd64 gpt' {
      insmod part_gpt
      insmod ext2
      set root='(hd1,gpt3)'
      linux /ubuntu-installer/amd64/linux root=/dev/gpt3
      initrd /ubuntu-installer/amd64/initrd.gz
    }
 }

Dettagli sul Le voci di menu possono essere adattate al volo al momento del boot via grub2

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: