Home > Centos, Debian, Linux, Ubuntu > Come controllare che un servizio (service) sia in esecuzione in linux

Come controllare che un servizio (service) sia in esecuzione in linux

E’ un situazione abbastanza frequente, utilizzando un sistema linux con funzioni anche di server, dover verificare che un servizio o demone  (service o daemon)  sia in esecuzione ad esempio: apache ,mysqld, postrgresql, samba, ssh, nfs, rsync, cron, syslogd, etc.

Il altre situazione alcune modifiche ai files di configurazione richiedono il riavvio del servizio di cui si sta modificando la configurazione ad esempio:   httpd.conf per apache, pg_hda.conf  e/o postgresql.conf per postgresql… E’ anche in questo caso potrebbe essere opportuno controllare lo stato del server.

In generale un servizio viene controllato con il comando:

$ service nome-del-servizio status

oppure

$ /etc/init.d/nome-del-servizio status

Le espressioni che compaiono in risposta tuttavia possono variare da distribuzione a distribuzione alcune più “verbose2 altre meno comunque  in genere sono molto chiare.
alcuni esempi:

centos 5

$ service postgresql-9.1 status
(pid 29401) is running...

service mysqld status
mysqld (pid 2879) is running...

ubuntu  12

$ service postgresql status
9.1/main (port 5432): online

~$ service apache2 status
Apache2 is running (pid 17803)

Per verificare lo stato di tutti i servizi presenti nel sistema basta usare l’opzione –status-all

$ service --status-all

In pratica –status-all consente di vedere  i servizi installati.   Può far comodo anche visualizzare i servizi per runlevel.

Visualizzare i runlevel

Il modo più semplice per visualizzare i servizi attivi in un dato runlevel è digitare un comando del tipo:

sudo ls -l /etc/rc(num-run-level).d/

Controllare e impostare i servizi nei vari runlevel

Per controllare lo stato di un servizio e impostare i runlevel di avvio per un servizio si possono utilizzare anche altri comandi in particolare: chkconfig (Centos/RedHat/Fedora ) e sys-rc-conf (Debian/Ubuntu). Come detto si tratta di programmi che consentono di gestire “/etc/rc{runlevel}.d/” symlinks controllando l’avvio dei servizi stessi

chkconfig (Centos – RedHat )

Il controllo di servizi di redhat si installa con

yum install chkconfig

impostare l’avvio di postgresql-9.1 nei runlevel 3 e 5

chkconfig --level 35 postgresql on

disattivare l’avvio di postgresql nei runlevel 35

chkconfig --level 35 postgresql off

lista dei servizi con indicate le impostazioni dei runlevel

chkconfig --list

lista dei servizi con indicate le impostazioni dei runlevel 3

chkconfig --list | grep 3:on

sysv-rc-conf ( Debian – Ubuntu )

Per controllare i servizi in ubuntu debian utilizzare sysv-rc-conf  l’equivalente  di chkconfig.   il controllore di servizi sysv-rc-conf si installa con:

sudo apt-get install sysv-rc-conf
sudo sysv-rc-conf

check o uncheck le opzioni per impostare l’avvio di un servizio in un dato runlevel.

Per avviare un servizio premere + per fermarlo –

modo CLI molto simile a chkconfig
sysv-rc-conf --list

avviare ssh nei runlevel 3 e 5

sysv-rc-conf --level 35 ssh on

disabilitare l’avvio di ssh nei runlevel 35

sysv-rc-conf --level 35 ssh off

Altri comandi che si possono installare per controllare i servizi

sysvconfig
ntsysv

Lista dei file delle directory che contengono i vari script lanciati al boot

pstree

I processi sono mostrati con uno schema ad albero. In questo caso INIT è il processo di partenza mentre tutti gli altri processi discendono da questo.

Risorse:

 

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: