Archive

Posts Tagged ‘windows 2008’

KVM: installare Windows Server 2008 64 bit VM

Obiettivo: Installare una macchina virtuale Window Server 2008 su server Ubuntu con KVM utilizzando virt-manager 0.9.3. Lanciare Virtual Machine Manager da menu o da terminale con

virt-manager

Creare il disco virtuale per la VM

Per creare il disco virtuale che ospiterà la Virtual Machine  KVM-QEMU possiamo agire in  più modi possiamo usare l’interfaccia grafica oppure il terminale.

Il formato qcow2 è quello più efficente ed è tipico di kvm-qemu. Mentre il formato raw è da preferire in caso di conversioni della VM. Se non si hanno problemi di spazio disco e si usa il formato raw è preferibile alloccare tutto lo spazio disco.

Creare un disco da 40G in formato raw per Windows 2008 utilizzano il terminale e qemu-img

qemu-img create -f raw WS2008_E.img 40G

Create una nuova macchina Virtuale

Per installare Windows 2008 utilizziamo la ISO specifica in questo caso a 64 bit.

Premere il pulsante New

Creare Windows 2008 VM usando virt-manager

Creazione nuova Virtual Machine Windows Server 2008 – Step 2/5 Selezionare la iso W 2008 e precisare Sistema Operativo e Versione

virt-manager Create New VM 2/5

Step 3/5  –  Nuova Virtual Machine W 2008 indicare la quantità di memoria e il numero di CPU

Step 3/5 Virt-manager new VM

Step 4/5  –  Nuova Virtual Windows Server 2008  Selezionare il disco immagine creato in precedenza e destinato ad accogliere la Virtual Machine

Step 4/5 Virt-manager select disk image

La macchina virtuale è stata creata. E’ possibile visualizzare le opzioni avanzate e customizzare  l’installazione prima di iniziare.

5/5 Creazione standard della VM ultimata

Ultimata la creazione standard della VM, se è stata attivata l’opzione customize, è possibile aggiungere altro hardware con <Add Hardware>. Aggiungiamo ad esempio una seconda NIC conviente usare il device model virtio

Virt-Manager Create VM add NIC
Virt-Manager Create VM add NIC
virt-manager VM check configuration
virt-manager VM check configuration

Prima iniziare l’installazione e possibile rivedere i vari settaggi ed eventualmente modificarli. Quindi avviare l’installazione con <Begin Installation>.

KVM: Installazione di Windows 2008 Server Virt Manager

L’installazione di Windows Server 2008 procederà in modo tradizionale con le varie fasi di selezione/impostazione/installazione: linguaggio, tastiera, partizionamento, …

Start Windows Server 2008 

Completata l’installatione si deve effettuare update

Indicazioni per la configurazione di base  di Windows Server 2008  nel post Windows Server 2008 configuration

Risorse:

SQLExpress 8 reset sa password Windows server 2008

Può capitare di non disporre o dimenticare la password dell’utente amministratore sa di SQL Express. In questo caso per resettare la password dell’ amministrator sa è necessario avviare SQLExpress in single mode.  Utilizzando SQL Manager Studio una volta  avviato SQLExpress in single mode la procedura per il reset della password di sa risulta decisamente agevole.

Per avviare SQLExpress in single mode accedere via pannello di controllo al servizio SQL Server (SQLEXPRESS)

Fermare il servizio premere il tasto destro del mouse sul servizio e nel tab General in basso inserire nel campo Start Manager l’opzione – m e riavviare il servizio premendo Start.

 

Poichè il single mode è permessa una sola connessione attiva controllare che SQL controllare che SQL Server Agent non sia in esecuzione.

 

Utilizzando il tasto destro del mouse “Avviare SQL Manager Studio” in modalità Amministratore < Run as administrator >.

Quindi modificare la password dell’administrator sa in <Security> <Logins>

Altra possibilità per avviare in single mode SQLExpress

 

Avviare SQL Server Configuration Manager

In Microsfot SQL Server Managemente Studio menu [View]  di Selezionare  [Registered Servers]

Nella sezione Registered Server selezionare il server premere il  Tasto destro del mouse e clikkare SQL Registered Configuration Manager. Seguirà la richiesta per avviare il servizio come amministratore.  A questo livello è possibile controllare il servizio e modificare i parametri

 

 SQL Server Configuration Manager 

Per accedere alle proprietà di SQLExpress si può premere anche il tasto destro del mouse in Object Explorer di SQL Server Manager Studio

 

 

Risorse:

http://msdn.microsoft.com/en-us/library/dd207004.aspx

 

 

Installare MySQL 5.5 in Windows server 2008

mysqllogoMySQL è un database  SQL relazione open soure che ha avuto e ha un grande successo nel mondo internet rappresentando il server SQL di riferimento per molte applicazioni web.

Di seguto la procedura passo passo per installare la versione 5.5.29 Comunity Edition. L’installazione di MySQL in Windows  a partire dal file (.msi) con l’installer window è decisamente amichevole . La versione  con supporto per il mondo aziendale è denominata  Enterprise Edition.

Per installare fare riferimento alla pagina della versione corrente

MySQL :: Download MySQL Installer

oppure alla pagina archivio con tutte le versione precedenti

MySQL :: MySQL Product Archives

mysql 5.5 Windows 2008

mysql 5.5 Windows 2008

Scarichiamo la versione a 64 bit  con installer windows:  mysql-5.5.29-winx64.msi
Microsoft Windows (Windows Installer format) (11 Dec 2012, 32.6M)
Signature MD5: 83a7294e35925623cd3264e0df3667c6

possiamo controllare la Signature MD5 con Fciv Verifica del checksum MD5 in Windows

>fciv   mysql-5.5.29-winx64.msi

continua

Lanciamo l’eseguibile

mysql 5.5 Windows 2008  run

mysql 5.5 Windows 2008 run

mysql 5.5.29 setup Windows 2008 server

mysql 5.5.29 setup Windows 2008 server

Scegliere il tipo di Setup di MySQL. l’opzione standard  è typical

mysq l5.5 setup type  Windows 2008

mysq l5.5 setup type Windows 2008

tradionale warning in fase di installazione

mysql 5.5 tipico warning  in Windows 2008

mysql 5.5 tipico warning in Windows 2008

Il setup mysql termina con uno spot della versione Enterprise

mysql 5.5 enteprise spot

mysql 5.5 enteprise spot

Terminata la fase di setup è  possibile avviare Il wizard per la configurazione di MySQL 5.5 con il check su “Launch th MySQL Instance Configuration Wizard”

mysql 5.5 finish setup e start Configuration Windows2008

mysql 5.5 finish setup e start Configuration Windows2008

Maschera di Welcome del Server Instance Configuration Wizard 1.0.17.0 usato in  MySQL 5.5.29

mysql 5.5 Server Instance Confiugration Wizard

mysql 5.5 Server Instance Confiugration Wizard

esiste in caso di più installazioni Mysql la possibilità di selezionare la versione   da configurare

mysql 5.5 Server Istance Configuration

mysql 5.5 Server Istance Configuration

Sono possibili due tipi di configuratione Detailed e Standard optiamo per la dettagliata:

mysql 5.5 selected a configuration type

mysql 5.5 selected a configuration type

Per la configurazione di Mysql  è possibile optare per tre tipi di server: Macchina di Sviluppo, Macchina Server, Macchina Dedicata per MySQL Server. La scelta influenzerà  memoria, disco e CPU. In Developer Machine verrà utilizzata una minima quantità di memoria. In Server Machine ci sarà un utilizzo medio di memoria. Mentre Dedicated Machine determina un massimo utilizzo di memoria.

mysql 5.5 configuration: Server type

mysql 5.5 configuration: Server type

Selezione di drive e directory utilizzati per i dati

mysql 5.5  InnoDB Tablespace Settings

mysql 5.5 InnoDB Tablespace Settings

MySQL selezionare il numero di connessioni concorrenti previste per il server

mysql 5.5 impostare numero di connessioni concorrenti

mysql 5.5 impostare numero di connessioni concorrenti

Permettere le connessioni TPC/IP e impostare la porta per MySQL quella di default è la 3306. Abilitare lo Strict Model per il server SQL.

mysql 5.5 Set networking option

mysql 5.5 Set networking option

Sono disponibili più character set selezionare il character di default. Il Set di caratteri standard è Latin1  adeguato per l’italiano, l’inglese e i linguaggi dell’Europa dell’ovest in genere. UTF8 è raccomandato per registrare testi in  più linguaggi differenti.  E’ comuque possibile selezionare il set di caratteri desiderato.

mysql 5.5 Selezionare il character set di default

mysql 5.5 Selezionare il character set di default

E’ possibile installare MySQL come un servizio windows scelta raccomandata. E includere il percorso di cartella con  server e client in PATH.

mysql 5.5 Windows options

mysql 5.5 Windows options

Impostare le opzioni di sicurezza quali la password di root che di default è vuota. Si sconsiglia  l’aggiunta di un account anomino.

mysql 5.5 Security Options

mysql 5.5 Security Options

Terminata l’impostazione dei parametri di configurazione grazie al wizard è possible avviare la configurazione:

mysql 5.5 configuration start

mysql 5.5 configuration start

Mashera che indica il termine della configurazione con creazione del file di confiugrazione, installazione dle servizio MySQL il suo avvio e l’applicazione delle impostazionei di sicurezza.

mysql 5.5 Configuration end

mysql 5.5 Configuration end

MySQL Connectors

Qualsiasi sistema che funziona con ODBC e JDBC può utilizzare MySQL. I drivers per connettersi a mysql utilizzando i principali linguaggi di programmazione sono disponibili alla pagina:

MySQL :: MySQL Connectors

Risorse:

Windows Server 2008 configuration

[Aggiornamento  2013]

Configurazione di una macchina virtuale con con Windows Server 2008.

Una volta installato Windows Server 2008 presenta la finestra <Initial Configuration Tasks>.

Initial Configuration Tasks

Initial Configuration Tasks

Prima di aggiungere <Roles>

Configurare la rete utilizzando [Configuring networking]

Configure Networking

Configure Networking

Generare una password sicura per l’administrator e creare almeno un nuovo utente con diritti di amministratore utilizzando il control panel.

Create new user

Create new user

Per comodità è possibile abilitare subito l’accesso Remoto procedendo alle attività di configurazione utilizzando anche il remote desktop e comunque controllando i criteri di accesso.

Enable Remote Desktop

Enable Remote Desktop

 

WS8_config_106_RD3

Before you begin

L’avviso che invita a verificare che:

  • l’account administrator abbia una password sicura,
  • si stia utilizzando un Ip statico,
  • siano stati installati gli upgrade di sicurezza.

Procedere con l’upgrade.

Before you begin wizard roles

Before you begin – wizard roles

Effettuato l’upgrade che richiederà del tempo

 

Quindi è possibile installare i roles desiderati ad esempio la funzione di web server

[Server Roles ] – [Web Server] (IIS)

 

Role Web server IIS

Role Web server IIS

 

IIS role

IIS role adding

Introduction IIS Web Server

WS8_config_130_ASR_IIS_5

Selezionare i <role services> da installare con IIS

role services per IIS web server

role services per IIS web server

 

WS8_config_130_ASR_IIS_7

Dopo aver aggiunto l’application Development che fornisce l’infrastruttra per lo sviluppo e l’hosting delle web application è possibile installare anche IIS6 per compatibilità con siti di precedente generazione e  disporre di un server minimale di posta a servizio del web server.

IIS 6.0

IIS 6.0

Confirmation

WS8_config_130_ASR_IIS_10_WSRM

Via pannello di controllo possiamo verificare le informazioni di base della VM in corso di configurazione  al momento manca il Service Pack 1

<Control Panel>-<System and Security>-<System>

Informazioni sulla VM

Informazioni sulla VM

Installare il service pack 1

 

Esempio di Windows Server 2008-R2 Standard a 64bit

Windows 2008 Service pack 1 63 bit

Windows 2008 Service Pack 1 64 bit

Esempio di Windows Server 2008 Standard a 32 bit

Windows Server 2008 32bit SP1

Windows Server 2008 32bit SP1

Windows Explorer

Nella fase di configurazione per motivi di sicurezza Internet Explorer potrebbe trovarsi con Enhanced Security Configuration abilitato  il che rende la navigazione abbastanza laboriosa.  Può far comodo disattivare temporanemte l’Enhanced Security Configuraztion (ESC). Per fare questo agire su Configure IE ESC in Server Manager.

Internet Explorer Enanched  Security Configuration

Internet Explorer Enhaned Security Configuration

Enhanced Security Configuration disabled

WS8_config_160_ESC_0

 

Risorse:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Security Exception: System, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b77a5c561934e08

Quando si utilizza IIS  ( internet information server )  può capitare che dopo aver aggiornato librerie utilizzate da applicazioni web che non presentano problemi appaia una eccezioni relativa alla sicurezza del tipo:

Exception Details: System.Security.SecurityException: Request for the permission of type ‘System.Web.AspNetHostingPermission, System, Version=2.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=b77a5c561934e089’ failed.

In questo caso, trattandosi di applicazione funzionante, il problema più comune è un blocco del file operato dal Sistema Operativo per ragioni di sicurezza.

Windows 2008 blocked file

Windows 2008 blocked file

Per risolvere controllare le proprietà del file. Tasto destro de mouse, sul file caricato, quindi <proprietà>.
Se appare il messaggio  ” This file come from another computer and might be nlocked …. ”

Risolvere facendo lick su <Unlock> come indicato nelle immagini.

Windows 2008 Unlock file

Windows 2008 Unlock file

.

windows 2008 posts:

Conoscere l’ora di avvio e spegnimento del computer windows 2008

Aggiornamento 2013

Per determinare il momento di spegnimento e di avvio di Windows Server 2008 è sufficiente consultare il registro degli eventi con Event Viewer.

Per avviare il registro degli eventi digitare in esegui: eventvwr.

Event Viewer

Event Viewer

L’event viewer è disponibile anche in Server Manger selezionare ed espandere nella colonna di sinistra:

Diagnostics > Event Viewer  > Windows Logs

Gli eventi di accensione e spegnimento sono controllabili ricercando in source:

KernelPower e/o Kernel General.

Server Manager - Event Viewer

Server Manager – Event Viewer

Per ricercare gli eventi di spegnimento e accensione è più comodo filtrarli uitilizzando le opzione nella colonna di destra.

Event Viewer - Filter current log

Event Viewer – Filter current log

Kernel-Power events

Event viewer Kernel-Power

Event viewer Kernel-Power

Windows 2008 R2 regedit

Per avviare l’editor di registro regedit in Windows 2008 R2 al solito

Fare click su Start  quindi click sulla finestra di ricerca digitare

regedit

e premere invio.

oppure digitare regedit in una finestra di terminale.

 

 

Risorse:

http://technet.microsoft.com/en-us/library/cc758067(v=ws.10).aspx