Archivio

Posts Tagged ‘java plugins’

Oracle Java Runtime 8 installazione manuale – versione 8.121 – Debian 8.xx 64 bit

java-logoInstallare manualmente la versione di Oracle Java 8u121 (data di rilascio 17/01/2017) in Debian 8.xx JessieLa procedura indicata  segue la linea di precedenti posts quali Oracle Java Runtime 8 installazione manuale – versione 8.25 – Ubuntu 14.10 64 bit Utopic Unicorn e Java JRE 7 aggiornare manualmente alla versione 7.13 – Ubuntu 12.10 64 bit in fondo alla pagina un elenco completo dei post dedicati all’installazione di oracle java. Per controllare la versione di java installata si può usare il comando:

java -version

Se java è assente avremo un messaggio del tipo

maurizio@debians8vm:~$ java -version
-bash: java: command not found

Se fosse installato openjdk 8 avremo un messaggio del tipo

maurizio@debian8vm:~$ java -version
java version "1.8.0_45"
Java(TM) SE Runtime Environment (build 1.8.0_45-b14)
Java HotSpot(TM) 64-Bit Server VM (build 25.45-b02, mixed mode)

Un comando che consente di controllare tutte le versioni presenti è sudo update-alternatives –config java. Questo comando consente di visualizzare anche il percorso in cui è presente la specifica versione di java.

maurizio@debian8vm:~$ update-alternatives --config java

Installare Oracle Java Runtime Environment 8.121

Per installare java jre 8 scaricare Oracle Java  JRE 8u121 a 64 bit sono due le pagine disponibili:

  1. Java SE Runtime Environment 8 Downloads

oracle-java-jre-8121

2. oppure  Oracle Java Downloads for all Operating System (  http://java.com/en/download/manual.jsp?locale=en#lin ).

oracle-java-jre-8121-os-all

A proposito per controllare se la versione di linux in uso è a 64 o 32 bit si può usare il comando

uname -a

mentre per i dettagli sulla versione linux, tipo di kernel, etc fare riferimento al post Linux Versione.

Il file scaricato sarà:  jre-8u121-linux-x64.tar.gz portarsi nella cartella in cui è stato scaricato il file, in genere Downloads, con

cd  ~/Downloads/

quindi estrarre con

tar -xvf jre-8u121-linux-x64.tar.gz

Scegliamo come cartella di riferimento per java la /usr/lib/java/
dove è presente la versione 8.0.45

su
mkdir -p /usr/lib/java/jre1.8.0_121

Spostare i files estratti nella cartella creata per jre

mv jre1.8.0_121/* /usr/lib/java/jre1.8.0_121/

modificare la variabile di sistema PATH  a questo scopo è possibile creare il file script jre180xxx.sh in /etc/profile.d al posto delle xxx inserire il numero di versione in questo caso 121  /etc/profile.d/jre180121.sh

JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.8.0_121
PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin
export JRE_HOME
export PATH

quindi rendere il file .sh creato eseguibile con

chmod a+x /etc/profile.d/jre180121.sh

Ricaricare la varibile di sistema PATH  con

. /etc/profile

Controllare PATH con

echo $PATH

Se è stato fatto tutto OK dovremmo verificare l’aggiunta di :/usr/lib/java/usr/lib/java/jre1.8.0_51/bin

ALTERNATIVA volendo e possibile generare lo script utilizzando il comando echo

sudo su 
cd /etc/profile.d
echo 'JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.8.0_121' > jre180121.sh
echo 'PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin' >> jre180121.sh
echo 'export JRE_HOME' >> jre180121.sh
echo 'export PATH' >> jre180121.sh
exit

controllare con con cat /etc/profile.d/jre180121.sh rendere eseguibile sempre con chmod a+x /etc/profile.d/jre180121.sh Ricaricare la varibile di sistema PATH sempre con . /etc/profile Controllare PATH con echo $PATH

Si continua indicando al sistema la posizione di java e di java webstart con

update-alternatives --install /usr/bin/java java /usr/lib/java/jre1.8.0_121/bin/java 1

update-alternatives --install /usr/bin/javaws javaws /usr/lib/java/jre1.8.0_121/bin/javaws 1

Per informare il sistema che questa sarà la versione di default di java si utilizza per il java runtine environment :

update-alternatives --set java /usr/lib/java/jre1.8.0_121/bin/java

Per il java webstart:

update-alternatives --set javaws /usr/lib/java/jre1.8.0_121/bin/javaws

Per controllare versione di java attiva si può utilizzare update-alternatives –config java.  In questo caso con installato anche openjdk il risultato sarà:

root@debian8:/etc/profile.d# update-alternatives --config java
There are 2 choices for the alternative java (providing /usr/bin/java).

 Selection Path Priority Status
------------------------------------------------------------
 0 /usr/lib/java/jre1.8.0_121/bin/java 1 auto mode
* 1 /usr/lib/java/jre1.8.0_121/bin/java 1 manual mode
 2 /usr/lib/java/jre1.8.0_45/bin/java 1 manual mode

Abilitare Java in Firefox

Trattandosi di prima installazione il plugin libnpjp2.so e la directory ~/.mozilla/plugins/ non dovrebbero essere presenti. Per abilitare java in Firefox  conviene creare un file script (jre180xxplug.sh) generico che consente di gestire oltre alla prima installazione anche gli eventuali aggiornamenti. Lo script è preferebile posizionarlo nella cartella in cui abbiamo installato java jre /usr/lib/java/jre1.8.0_25/jre180xxplug.sh Apriamo ad esempio con l’editor nano (il più semplice il file

su 
nano /usr/lib/java/jre1.8.0_121/jre180xxplug.sh

e incolliamo

#! /bin/bash
  if test -f  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so ; then
     rm  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
     ln -s /usr/lib/java/jre1.8.0_$1/lib/amd64/libnpjp2.so ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
  else
     JAVA_HOME=/usr/lib/java/jre1.8.0_$1
     MOZILLA_HOME=~/.mozilla
     mkdir $MOZILLA_HOME/plugins
     ln -s $JAVA_HOME/lib/amd64/libnpjp2.so $MOZILLA_HOME/plugins
  fi

# end
quindi rendere il file .sh eseguibile con
cd /usr/lib/java/jre1.8.0_121/
chmod a+x jre180xxplug.sh

eseguire lo script per effettuare l’abilitazione del plugin java indicando il numero di versione

 

exit 
./jre180xxplug.sh 121

Controllare e modificare la versione java in uso

Controllare la versione java con:

java -version

Verificare il funzionamento del plugin firefox e la versione utilizzano la seguente pagina Oracle

Verify Java Version

Attenzione perchè il plugin funzioni il browser deve essere riavviato e abilitato il plugin
 
Java8u25verify-activateplugin

java jre 7u51 running

 

oracle-java-version-80121

Controllare ed eventualmente cambiare versione di java utilizzare il comando

sudo update-alternatives --config java

Posts:

Oracle Java Runtime 8 installazione manuale – versione 8.25 – Ubuntu 14.10 64 bit Utopic Unicorn

java-logoInstallare manualmente la versione di Oracle Java 8u25 in Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn. La procedura indicata  segue la linea di precedenti posts a quali Installare Oracle Java 7 in Ubuntu 12.10 64 bit installazione manuale o via ppa e Java JRE 7 aggiornare manualmente alla versione 7.13 – Ubuntu 12.10 64 bit in fondo alla pagina un elenco completo dei post dedicati all’installazione di oracle java nelle varie distro ubuntu. Se Utopic Unicorn è stato installato da zero molto probabilmente java non sarà presente. Comunque per controllare la sua presenza si può usare il comando che riporta la versione attiva di java:

maurizio@u1410:~$ java -version

Se java è assente avremo un messaggio del tipo

maurizio@u1410tst:~$ java -version
The program 'java' can be found in the following packages:
 * default-jre
 * gcj-4.8-jre-headless
 * gcj-4.9-jre-headless
 * openjdk-7-jre-headless
 * openjdk-6-jre-headless
 * openjdk-8-jre-headless

Se fosse installato openjdk 8 avremo un messaggio del tipo

maurizio@u1410tst:~$ java -version
openjdk version "1.8.0_40-internal"
OpenJDK Runtime Environment (build 1.8.0_40-internal-b09)
OpenJDK 64-Bit Server VM (build 25.40-b13, mixed mode)

Un comando che consente di controllare tutte le versioni presenti è sudo update-alternatives –config java. Questo comando consente di visualizzare anche il percorso in cui è presente la specifica versione di java.

maurizio@u1410:~$ sudo update-alternatives --config java

Installare Oracle Java Runtime Environment 8.25

Per installare java jre 8 scaricare Oracle Java  JRE 8u25 a 64 bit sono due pagine disponibili:

1)

Java SE JRE 8 Download

Java SE JRE 8 Download

2 )

oppure dalla seguente pagina  Oracle Java Downloads for all OS 8u25  (  http://java.com/en/download/manual.jsp?locale=en#lin ).

In questo caso segliamo questa pagina

JavaDownloadsAllSO

A proposito per controllare se la versione di linux in uso è a 64 o 32 bit si può usare il comando

uname -a

mentre per i dettagli sulla versione linux, tipo di kernel, etc fare riferimento al post Linux Versione.

Il file scaricato sarà:  jre-8u25-linux-x64.tar.gz portarsi nella cartella in cui è stato scaricato il file, in genere Downloads, con

cd  ~/Downloads/

quindi estrarre con

tar -xvf jre-8u25-linux-x64.tar.gz

Scegliamo come cartella di riferimento per java la /usr/lib/java/

sudo mkdir -p /usr/lib/java/jre1.8.0_25

Spostare i files estratti nella cartella creata per jre

sudo mv jre1.8.0_25/* /usr/lib/java/jre1.8.0_25/

modificare la variabile di sistema PATH  a questo scopo è possibile creare il file script jre180xx.sh in /etc/profile.d al posto delle xx inserire il numero di versione in questo caso 25  /etc/profile.d/jre18025.sh

JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.8.0_25
PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin
export JRE_HOME
export PATH

quindi rendere il file .sh creato eseguibile con

sudo chmod a+x /etc/profile.d/jre18025.sh

Ricaricare la varibile di sistema PATH  con

. /etc/profile

Controllare PATH con

echo $PATH

Se è stato fatto tutto OK dovremmo verificare l’aggiunta di :/usr/lib/java/usr/lib/java/jre1.8.0_51/bin

ALTERNATIVA volendo e possibile generare lo script utilizzando il comando echo

sudo su 
cd /etc/profile.d
echo 'JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.8.0_25' > jre18025.sh
echo 'PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin' >> jre18025.sh
echo 'export JRE_HOME' >> jre18025.sh
echo 'export PATH' >> jre18025.sh
exit

controllare con con cat /etc/profile.d/jre18025.sh rendere eseguibile sempre con sudo chmod a+x /etc/profile.d/jre18025.sh Ricaricare la varibile di sistema PATH sempre con . /etc/profile Controllare PATH con echo $PATH

Si continua indicando al sistema la posizione di java e di java webstart con

sudo update-alternatives --install /usr/bin/java java /usr/lib/java/jre1.8.0_25/bin/java 1

sudo update-alternatives --install /usr/bin/javaws javaws /usr/lib/java/jre1.8.0_25/bin/javaws 1

Per informare il sistema che questa sarà la versione di default di java si utilizza per il java runtine environment :

sudo update-alternatives --set java /usr/lib/java/jre1.8.0_25/bin/java

Per il java webstart:

sudo update-alternatives --set javaws /usr/lib/java/jre1.8.0_25/bin/javaws

Per controllare versione di java attiva si può utilizzare sudo update-alternatives –config java.  In questo caso con installato anche openjdk il risultato sarà:

maurizio@u1410:~$ sudo update-alternatives --config java
There are 2 choices for the alternative java (providing /usr/bin/java).

 Selection Path Priority Status
------------------------------------------------------------
 0 /usr/lib/jvm/java-7-openjdk-amd64/jre/bin/java 1071 auto mode
* 1 /usr/lib/java/jre1.8.0_25/bin/java 1 manual mode
 2 /usr/lib/jvm/java-7-openjdk-amd64/jre/bin/java 1071 manual mode

Abilitare Java in Firefox

Trattandosi di prima installazione  il plugin libnpjp2.so e la directory ~/.mozilla/plugins/ non dovrebbero essere presenti. Per  abilitare java in Chrome e Firefox  conviene creare un file script (jre170xxplug.sh) generico che consente di gestire oltre alla prima installazione anche gli eventuali aggiornamenti. Lo script è preferebile posizionarlo nella cartella in cui abbiamo installato java jre /usr/lib/java/jre1.8.0_25/jre180xxplug.sh Apriamo ad esempio con l’editor nano (il più semplice il file

sudo nano /usr/lib/java/jre1.8.0_25/jre180xxplug.sh

e incolliamo

#! /bin/bash 
  if test -f  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so ; then
     rm  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
     ln -s /usr/lib/java/jre1.8.0_$1/lib/amd64/libnpjp2.so ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
  else
     JAVA_HOME=/usr/lib/java/jre1.8.0_$1
     MOZILLA_HOME=~/.mozilla     
     mkdir $MOZILLA_HOME/plugins    
     ln -s $JAVA_HOME/lib/amd64/libnpjp2.so $MOZILLA_HOME/plugins
  fi

# end
quindi rendere il file .sh eseguibile con
cd /usr/lib/java/jre1.8.0_25/
sudo chmod a+x jre180xxplug.sh

eseguire lo script per effettuare l’abilitazione del plugin java indicando il numero di versione

./jre180xxplug.sh 25

Controllare e modificare la versione java in uso

Controllare la versione java con:

java -version

Verificare il funzionamento e la versione utilizzano la seguente pagina Oracle

Verify Java Version

Attenzione perchè il plugin funzioni il browser deve essere riavviato e abilitato il plugin
 
Java8u25verify-activateplugin


java jre 7u51 running

java jre 8u25 running

Controllare ed eventualmente cambiare versione di java utilizzare il comando

sudo update-alternatives --config java

Posts:

Oracle Java JRE 7 aggiornamento manuale alla versione 7.25 – Ubuntu 14.04 64 bit Trusty Tahr

java-logoDi seguito l’upgrade manuale alla nuova versione di Oracle Java 7u55 in Ubuntu 14.04.   L’aggiornamento è opportuno poìche sono state segnalate vulnerabilità che potrebbero consentire a malintenzionati di prendere il controllo del host.  Alcune di queste ulnerabilità sono contrassegnate nella scala Common Vulnerability Scoring System (CVSS) con il massimo livello di pericolosità – 10.

La procedura va applicata nel caso nel caso si sia optato per  l’installazione manuale di java jre  seguendo quanto riportato nel post  Java JRE 7 installazione manuale della versione 7.51 – Ubuntu 13.04 64 bit Raring Ringtail. Nel blog sono presenti diversi post dedicati all’installazione manuale di java  in Ubuntu che se comparati dovrebbero chiarire  come procedere autonomamente anche nei successivi aggiornamenti.

Aggiornamento manuale di Java JRE alla versione 7u51 UBuntu 14.04

Controlliamo la versione corrente di java con :

java -version
maurizio@ubu1404m:~$ java -version
java version "1.7.0_51"
Java(TM) SE Runtime Environment (build 1.7.0_51-b13)
Java HotSpot(TM) 64-Bit Server VM (build 24.51-b03, mixed mode)

Possiamo controllare tutte le versioni presenti con sudo update-alternatives –config java questo comando ci consente di visualizzare anche il percorso in cui è presente la specifica versione di java.

maurizio@ubu1404m:~$ sudo update-alternatives --config java
There is 1 choice for the alternative java (providing /usr/bin/java).

  Selection    Path                                Priority   Status
------------------------------------------------------------
  0            /usr/lib/java/jre1.7.0_51/bin/java   1         auto mode
* 1            /usr/lib/java/jre1.7.0_51/bin/java      1         manual mode

Press enter to keep the current choice[*], or type selection number: 
In questo caso la  corrente versione * di Oracle java   jre1.7.0_51 è in /usr/lib/java/jre1.7.0.51/

Aggiornamento di Java Jre 7  alla versione u55 di Ubuntu 14.04 64 bit via terminale

Scaricare Oracle Java  JRE 7u55 a 64

 Linux x64	44.76 MB  	  jre-7u55-linux-x64.tar.gz

dalla seguente pagina  Oracle Java 7u55 Runtime Environment  Downloads  (  Java SE Downloads ). A proposito per controllare la versione di linux in uso a 64 o 32 bit si può usare il comando

uname -a

per dettagli su versione linux, tipo di kernel, etc  fare riferimento al post Linux Versione. Il file scaricato sarà:  jre-7u55-linux-x64.tar.gz portarsi nella cartella in cui è stato scaricato il file, in genere Downloads, con

cd  ~/Downloads/

Controllare md5 checksum con

Pagina con i checksum 

maurizio@ubu1404m:~/Downloads$ md5sum jre-7u55-linux-x64.tar.gz
5dea1a4d745c55c933ef87c8227c4bd5 jre-7u55-linux-x64.tar.gz
jre-7u55-linux-x64.tar.gz 5dea1a4d745c55c933ef87c8227c4bd5

quindi estrarre con

tar -xvf jre-7u55-linux-x64.tar.gz

Come abbiamo visto sopra la dir di riferimento per java che era stata scelta è la /usr/lib/java/ . Quindi posizioniamo qui anche la nuova versione con  :

sudo mkdir -p /usr/lib/java/jre1.7.0_55

spostare i files estratti nella cartella creata per jre

sudo mv jre1.7.0_55/* /usr/lib/java/jre1.7.0_55/

modificare la variabile di sistema PATH creando un nuovo file script jre17055.sh in /etc/profile.d

sudo su 
touch /etc/profile.d/jre17055.sh
echo 'JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_55' > /etc/profile.d/jre17055.sh
echo 'PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin' >> /etc/profile.d/jre17055.sh
echo 'export JRE_HOME' >> /etc/profile.d/jre17055.sh
echo 'export PATH' >> /etc/profile.d/jre17055.sh
exit
controlliamo con 
cat /etc/profile.d/jre17055.sh

oppure creare il file con un editor come nano e aggiungere il seguente contenuto

JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_55
PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin
export JRE_HOME
export PATH

quindi rendiamo il file .sh creato eseguibile con

sudo chmod 755 /etc/profile.d/jre17055.sh

Ricaricare la varibile di sistema PATH controlliamo PATH con echo $PATH carichiamo il nuovo path con

. /etc/profile

ricontrolliamo con echo $PATH per vedere se è stato fatto tutto OK dovremmo verificare l’aggiunta di :/usr/lib/java/usr/lib/java/jre1.7.0_55/bin Indichiamo al sistema la posizione di java jre con

sudo update-alternatives --install /usr/bin/java java /usr/lib/java/jre1.7.0_55/bin/java 1

sudo update-alternatives --install /usr/bin/javaws javaws /usr/lib/java/jre1.7.0_55/bin/javaws 1

Informiamo il sistema che questa sarà la versione di default di java. Per il java runtine environment con:

sudo update-alternatives --set java /usr/lib/java/jre1.7.0_55/bin/java

Per il java webstart con:

sudo update-alternatives --set javaws /usr/lib/java/jre1.7.0_55/bin/javaws

Controlliamo che sia attiva la nuova versione con di java con

sudo update-alternatives --config java
maurizio@ubu1404m:~$ sudo update-alternatives --config java
There are 2 choices for the alternative java (providing /usr/bin/java).

  Selection    Path                                            Priority   Status
------------------------------------------------------------
  0            /usr/lib/java/jre1-7-0_55/bin/java               1         auto mode
  1            /usr/lib/java/jre1.7.0_51/bin/java               1         manual mode
* 2            /usr/lib/java/jre1.7.0_55/bin/java               1         manual mode

Possiamo controllare  che sia attiva la nuova versione con di javaws con

sudo update-alternatives --config javaws

Se ci sono più versioni di Oracle java installate,  pesano oltre 100 MB ciascuna, è possibile fare un po di lulizia. Possiamo calcolare lo spazio occupato dalla versioni di java installate con

du -smh /usr/lib/java/* | sort -nr
133M	/usr/lib/java/jre1.7.0_55
132M	/usr/lib/java/jre1.7.0_51

possiamo cancellare la versione java precedentemente installata con

sudo rm /usr/lib/java/jre1.7.0_55

Abilitiamo Java in Chrome e Firefox

Trattandosi di upgrade dovremmo  avere già una versione del plugin java installata controlliamo pertanto la presenza con :

maurizio@rarl1304:~/Downloads$ ls -l  ~/.mozilla/plugins
total 0
lrwxrwxrwx 1 maurizio maurizio 47 apr  13 22:38 libnpjp2.so -> /usr/lib/java/jre1.7.0_51/lib/amd64/libnpjp2.so
Plugin per firefox chrome già abilitato

Se presente come in questo caso cancelliamo il link simbolico con

rm  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so

quindi creiamo il nuovo link simbolico con

ln -s /usr/lib/java/jre1.7.0_55/lib/amd64/libnpjp2.so \
~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
Plugin per firefox chrome assente

Qualora il plugin libnpjp2.so e la directory ~/.mozilla/plugins/ non fossero presenti è conviene creare un file script (jre17055plug.sh) preferibilmente nella cartella in cui abbiamo installato java jre per creare abilitare java in Chrome e Firefox

sudo su 
touch  /usr/lib/java/jre1.7.0_55/jre17055plug.sh
echo "JAVA_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_55"  > /usr/lib/java/jre1.7.0_55/jre17055plug.sh
echo "MOZILLA_HOME=~/.mozilla" >> /usr/lib/java/jre1.7.0_55/jre17055plug.sh
echo "mkdir \$MOZILLA_HOME/plugins" >> /usr/lib/java/jre1.7.0_55/jre17055plug.sh
echo "ln -s \$JAVA_HOME/lib/amd64/libnpjp2.so \$MOZILLA_HOME/plugins" >> /usr/lib/java/jre1.7.0_55/jre17055plug.sh
controlliamo con 
cat /usr/lib/java/jre1.7.0_55/jre17055plug.sh
exit

oppure creare il file con un editor come nano e aggiungere le righe seguenti:

JAVA_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_55
MOZILLA_HOME=~/.mozilla
mkdir $MOZILLA_HOME/plugins
ln -s $JAVA_HOME/lib/amd64/libnpjp2.so $MOZILLA_HOME/plugins

quindi rendiamo il file .sh creato eseguibile con

sudo chmod a+x /usr/lib/java/jre1.7.0_55/jre17055plug.sh

eseguiamo lo script per effettuare l’abilitazione del plugin java

/usr/lib/java/jre1.7.0_55/jre17055plug.sh

Versione java controllare e modificare

Controllare la versione java con:

java -version

Verificare il funzionamento e laversione utilizzano la seguente pagina Oracle

Verify Java Version

Controllare ed eventualmente cambiare versione di java utilizzare il comando

sudo update-alternatives --config java

Posts:

Oracle Java Runtime 7 installazione manuale – versione 7.51 – Ubuntu 14.04 64 bit Trusty Tahr

java-logoInstallare manualmente la versione di Oracle Java 7u51 in Ubuntu 14.04 Trusty Thar. La procedura indicata  segue la linea di precedenti posts  Installare Oracle Java 7 in Ubuntu 12.10 64 bit installazione manuale o via ppa e Java JRE 7 aggiornare manualmente alla versione 7.13 – Ubuntu 12.10 64 bit.L’ unica modifica sostanziale è lo script per abilitare java nei browser firefox e chrome che è stato reso più generale. Se Trusty è stato installato da zero molto probabilmente java non sarà presente. Comunque per controllare la sua presenza si può usare il comando che riporta la versione attiva di java:

maurizio@U1310tst:~$ java -version

Se java è assente avremo un messaggio del tipo

maurizio@U1310tst:~$ java -version
The program 'java' can be found in the following packages:
 * default-jre
 * gcj-4.6-jre-headless
 * gcj-4.7-jre-headless
 * openjdk-7-jre-headless
 * openjdk-6-jre-headless

Oppure il comando che consente di controllare tutte le versioni presenti sudo update-alternatives –config java. Questo comando consente di visualizzare anche il percorso in cui è presente la specifica versione di java.

maurizio@Ubu1404:~$ sudo update-alternatives --config java

Installare Oracle Java Runtime Environment 7.51

Per installare java jre 7 scaricare Oracle Java  JRE 7u51 a 64

 Linux x64	44.73 MB  	  jre-7u21-linux-x64.tar.gz

dalla seguente pagina  Oracle Java Runtime Environment Downloads 7u51  (  Java SE Downloads ).

javajre7u51

javajre7u51

A proposito per controllare se la versione di linux in uso è a 64 o 32 bit si può usare il comando

uname -a

mentre per i dettagli sulla versione linux, tipo di kernel, etc fare riferimento al post Linux Versione.

Il file scaricato sarà:  jre-7u51-linux-x64.tar.gz portarsi nella cartella in cui è stato scaricato il file, in genere Downloads, con

cd  ~/Downloads/

quindi estrarre con

tar -xvf jre-7u51-linux-x64.tar.gz

Scegliamo come cartella di riferimento per java la /usr/lib/java/

sudo mkdir -p /usr/lib/java/jre1.7.0_51

Spostare i files estratti nella cartella creata per jre

sudo mv jre1.7.0_51/* /usr/lib/java/jre1.7.0_51/

modificare la variabile di sistema PATH  a questo scopo è possibile creare il file script jre170xx.sh in /etc/profile.d al posto delle xx inserire il numero di versione in questo caso 51  /etc/profile.d/jre17051.sh

JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_51
PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin
export JRE_HOME
export PATH

quindi rendere il file .sh creato eseguibile con

sudo chmod a+x /etc/profile.d/jre17051.sh

Ricaricare la varibile di sistema PATH  con

. /etc/profile

Controllare PATH con

echo $PATH

Se è stato fatto tutto OK dovremmo verificare l’aggiunta di :/usr/lib/java/usr/lib/java/jre1.7.0_51/bin

ALTERNATIVA volendo e possibile generare lo script utilizzando il comando echo

sudo su 
cd /etc/profile.d
echo 'JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_51' > jre17051.sh
echo 'PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin' >> jre17051.sh
echo 'export JRE_HOME' >> jre17051.sh
echo 'export PATH' >> jre17051.sh
exit

controllare con cat /etc/profile.d/jre17051.sh rendere eseguibile sempre con sudo chmod a+x /etc/profile.d/jre17051.sh Ricaricare la varibile di sistema PATH sempre con . /etc/profile Controllare PATH con echo $PATH

Si continua indicando al sistema la posizione di java e di java webstart con

sudo update-alternatives --install /usr/bin/java java /usr/lib/java/jre1.7.0_51/bin/java 1

sudo update-alternatives --install /usr/bin/javaws javaws /usr/lib/java/jre1.7.0_51/bin/javaws 1

Per informare il sistema che questa sarà la versione di default di java si utilizza per il java runtine environment :

sudo update-alternatives --set java /usr/lib/java/jre1.7.0_51/bin/java

Per il java webstart:

sudo update-alternatives --set javaws /usr/lib/java/jre1.7.0_51/bin/javaws

Per controllare versione di java attiva si può utilizzare sudo update-alternatives –config java. Se è la prima il risultato sarà:

maurizio@U1310tst:~$  maurizio@rarl1304:~$ sudo update-alternatives --config java
[sudo] password for maurizio: 
There is 1 choice for the alternative java (providing /usr/bin/java).

  Selection    Path                                Priority   Status
------------------------------------------------------------
  0            /usr/lib/java/jre1.7.0_45/bin/java   1         auto mode
* 1            /usr/lib/java/jre1.7.0_45/bin/java   1         manual mode

Abilitare Java in Chrome e Firefox

Trattandosi di prima installazione  il plugin libnpjp2.so e la directory ~/.mozilla/plugins/ non dovrebbero essere presenti. Per  abilitare java in Chrome e Firefox  conviene creare un file script (jre170xxplug.sh) generico che consente di gestire oltre alla prima installazione anche gli eventuali aggiornamenti. Lo script è preferebile posizionarlo nella cartella in cui abbiamo installato java jre /usr/lib/java/jre1.7.0_45/jre170xxplug.sh Apriamo ad esempio con l’editor nano (il più semplice il file

sudo nano /usr/lib/java/jre1.7.0_51/jre170xxplug.sh

e incolliamo

#! /bin/bash 
  if test -f  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so ; then
     rm  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
     ln -s /usr/lib/java/jre1.7.0_$1/lib/amd64/libnpjp2.so ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
  else
     JAVA_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_$1
     MOZILLA_HOME=~/.mozilla     
     mkdir $MOZILLA_HOME/plugins    
     ln -s $JAVA_HOME/lib/amd64/libnpjp2.so $MOZILLA_HOME/plugins
  fi

# end
quindi rendere il file .sh eseguibile con
cd /usr/lib/java/jre1.7.0_51/
sudo chmod a+x jre170xxplug.sh

eseguire lo script per effettuare l’abilitazione del plugin java indicando il numero di versione

./jre170xxplug.sh 51

Controllare e modificare la versione java in uso

Controllare la versione java con:

java -version

Verificare il funzionamento e la versione utilizzano la seguente pagina Oracle

Verify Java Version

Attenzione perchè il plugin funzioni il browser deve essere riavviato
java jre 7u51 running

java jre 7u51 running

Controllare ed eventualmente cambiare versione di java utilizzare il comando

sudo update-alternatives --config java

Posts:

Java Oracle JRE 7 installazione manuale – versione 7.45 – Ubuntu 13.10 64 bit Saucy Salamander

novembre 14, 2013 1 commento

java-logo Obiettivo: installare manualmente la versione di Oracle Java 7u45 in Ubuntu 13.10 Saucy Salamander   La procedura indicata  segue la linea di precedenti posts  Installare Oracle Java 7 in Ubuntu 12.10 64 bit installazione manuale o via ppa e Java JRE 7 aggiornare manualmente alla versione 7.13 – Ubuntu 12.10 64 bit . L’unica modifica sostanziale è lo script per abilitare java nei browser firefox e chrome che è stato reso più generale. Se Saucy è stato installato da zero molto probabilmente java non sarà presente. Comunque per controllare la sua presenza si può usare il comando che riporta la versione attiva di java  :

maurizio@U1310tst:~$ java -version

Se java è assente avremo un messaggio del tipo

maurizio@U1310tst:~$ java -version
The program 'java' can be found in the following packages:
 * default-jre
 * gcj-4.6-jre-headless
 * gcj-4.7-jre-headless
 * openjdk-7-jre-headless
 * openjdk-6-jre-headless

Oppure il comando che consente di controllare tutte le versioni presenti sudo update-alternatives –config java. Questo comando consente di visualizzare anche il percorso in cui è presente la specifica versione di java.

maurizio@1310tst:~$ sudo update-alternatives --config java

Installare Oracle Java jre 7.45

Per installare java jre 7 scaricare Oracle Java  JRE 7u45 a 64

 Linux x64	44.76 MB  	  jre-7u21-linux-x64.tar.gz

dalla seguente pagina  Oracle Java Runtime Environment Downloads 7u45  (  Java SE Downloads ).

java- jre-7u45

java- jre-7u45

A proposito per controllare se la versione di linux in uso è a 64 o 32 bit si può usare il comando

uname -a

mentre per i dettagli sulla versione linux, tipo di kernel, etc fare riferimento al post Linux Versione.

Il file scaricato sarà:  jre-7u45-linux-x64.tar.gz portarsi nella cartella in cui è stato scaricato il file, in genere Downloads, con

cd  ~/Downloads/

quindi estrarre con

tar -xvf jre-7u45-linux-x64.tar.gz

Scegliamo come cartella di riferimento per java la /usr/lib/java/

sudo mkdir -p /usr/lib/java/jre1.7.0_45

Spostare i files estratti nella cartella creata per jre

sudo mv jre1.7.0_45/* /usr/lib/java/jre1.7.0_45/

modificare la variabile di sistema PATH  a questo scopo è possibile creare il file script jre170xx.sh in /etc/profile.d al posto delle xx inserire il numero di versione in questo caso 45  /etc/profile.d/jre17045.sh

JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_45
PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin
export JRE_HOME
export PATH

quindi rendere il file .sh creato eseguibile con

sudo chmod a+x /etc/profile.d/jre17045.sh

Ricaricare la varibile di sistema PATH  con

. /etc/profile

Controllare PATH con

echo $PATH

Se è stato fatto tutto OK dovremmo verificare l’aggiunta di :/usr/lib/java/usr/lib/java/jre1.7.0_45/bin

ALTERNATIVA volendo e possibile generare lo script utilizzando il comando echo

sudo su 
cd /etc/profile.d
echo 'JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_45' > jre17045.sh
echo 'PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin' >> jre17045.sh
echo 'export JRE_HOME' >> jre17045.sh
echo 'export PATH' >> jre17045.sh
exit

controllare con cat /etc/profile.d/jre17045.sh rendere eseguibile sempre con sudo chmod a+x /etc/profile.d/jre17045.sh Ricaricare la varibile di sistema PATH sempre con . /etc/profile Controllare PATH con echo $PATH

Si continua indicando al sistema la posizione di java e di java webstart con

sudo update-alternatives --install /usr/bin/java java /usr/lib/java/jre1.7.0_45/bin/java 1

sudo update-alternatives --install /usr/bin/javaws javaws /usr/lib/java/jre1.7.0_45/bin/javaws 1

Per informare il sistema che questa sarà la versione di default di java si utilizza per il java runtine environment :

sudo update-alternatives --set java /usr/lib/java/jre1.7.0_45/bin/java

Per il java webstart:

sudo update-alternatives --set javaws /usr/lib/java/jre1.7.0_45/bin/javaws

Per controllare versione di java attiva si può utilizzare sudo update-alternatives –config java. Se è la prima il risultato sarà:

maurizio@U1310tst:~$  maurizio@rarl1304:~$ sudo update-alternatives --config java
[sudo] password for maurizio: 
There is 1 choice for the alternative java (providing /usr/bin/java).

  Selection    Path                                Priority   Status
------------------------------------------------------------
  0            /usr/lib/java/jre1.7.0_45/bin/java   1         auto mode
* 1            /usr/lib/java/jre1.7.0_45/bin/java   1         manual mode

Abilitare Java in Chrome e Firefox

Trattandosi di prima installazione  il plugin libnpjp2.so e la directory ~/.mozilla/plugins/ non dovrebbero essere presenti. Per  abilitare java in Chrome e Firefox  conviene creare un file script (jre170xxplug.sh) generico che consente di gestire oltre alla prima installazione anche gli eventuali aggiornamenti. Lo script è preferebile posizionarlo nella cartella in cui abbiamo installato java jre /usr/lib/java/jre1.7.0_45/jre170xxplug.sh Apriamo ad esempio con l’editor nano (il più semplice il file

sudo nano /usr/lib/java/jre1.7.0_45/jre170xxplug.sh

e incolliamo

#! /bin/bash 
  if test -f  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so ; then
     rm  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
     ln -s /usr/lib/java/jre1.7.0_$1/lib/amd64/libnpjp2.so ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
  else
     JAVA_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_$1
     MOZILLA_HOME=~/.mozilla     
     mkdir $MOZILLA_HOME/plugins    
     ln -s $JAVA_HOME/lib/amd64/libnpjp2.so $MOZILLA_HOME/plugins
  fi

# end
quindi rendere il file .sh eseguibile con cd /usr/lib/java/jre1.7.0_45/
sudo chmod a+x jre170xxplug.sh

eseguire lo script per effettuare l’abilitazione del plugin java indicando il numero di versione

./jre170xxplug.sh 45

Controllare e modificare la versione java in uso

Controllare la versione java con:

java -version

Verificare il funzionamento e laversione utilizzano la seguente pagina Oracle

Verify Java Version
Oracle java jre 7u45 verified

Oracle java jre 7u45 verified


Controllare ed eventualmente cambiare versione di java utilizzare il comando

sudo update-alternatives --config java

Installazione oracle java in Ubuntu 13.10 

via ppa

Installare java in Ubuntu 13.10 Quantal Quetzal utilizzando il ppa di WebUpd8 consente di installare  la versione 7u45

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/java
sudo apt-get update
sudo apt-get install oracle-java7-installer

JDK

 sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/java
 sudo apt-get update
 sudo apt-get install oracle-jdk7-installer

Per rimuovere Oracle Java 7

sudo apt-get remove oracle-java7-installer
Rimuovere anche il ppa di java
sudo add-apt-repository  --remove ppa:webupd8team/java
sudo apt-get update

Configurare Java – Control Panel

Una volta installato java jvm  è possibile utilizzare  Java ControlPanel per controllare l’installazione. Ad esempio ridurre lo spazio riservato per memorizzare i files termporanei da 32768 MB a 150MB che dovrebbero essere sufficienti. /usr/lib/jvm/jre1.7.0_45/bin/ControlPanel

java control panel
java control panel
java control panel temporary files
java control panel temporary files

Posts:

Aggiungere Oracle Java JRE 6 installazione manuale in Ubuntu 13.04 64 bit Raring Ringtail

java-logoObiettivo: installare manualmente la versione di Oracle Java SE JRE 6u45 in ubuntu 13.04 Raring Ringtail in aggiunta alla versione Oracle jre 7 corrente e le modalità per selezionare di volta in volta la versione da utilizzare di default. L’uso delle versioni precedenti di Java, non è particolaremente consigliato, tuttavia può rendersi per questioni di compatibilità. Di segutio le istruzioni per installare la versione 1.6 o 6 di Java in Ubuntu Raring ringtail seguendo la linea di precedenti posts  Installare Oracle Java 7 in Ubuntu 12.10 64 bit installazione manuale o via ppa e Java JRE 7 aggiornare manualmente alla versione 7.13 – Ubuntu 12.10 64 bit e Java JRE 6 installazione manuale della versione 6.45 – Ubuntu 12.10 64 bit Quantal Quetzal.  Per installare la versione a 32 bit di java jre si procede analogamente.  Le modifiche più significative  rispetto all’installazione delle versioni riguardano il download. Il pacchetto infatti è in formato bin e per il download si deve essere registrati al sito Oracle.

Controlliamo la presenza di java con il comando che riporta la versione attiva  :

:~$ java -version

Oppure il comando che consente di controllare tutte le versioni presenti sudo update-alternatives –config java.
Questo comando consente di visualizzare anche il percorso in cui è presente la specifica versione di java.

:~$ sudo update-alternatives --config java

Installare Oracle Java jre 6.45

Per installare java jre 6 scaricare Oracle Java  JRE 6u45 a 64 bit dalla sezione Oracle Java Archive   http://www.oracle.com/technetwork/java/javase/archive-139210.html

 Linux x64	20.39 MB  	  jre-6u45-linux-x64.tar.gz

il file specifico è raggiungibile usando il link Java SE Runtime Environment 6u45.

Per scaricare le versioni persenti nell’arvhivio è tuttavia necessario registrasi al sito di Oracle

Java SE jre 6u45

Java SE jre 6u45

A proposito per controllare se la versione di linux in uso è a 64 o 32 bit si può usare il comando

uname -a

per dettagli sulla versione linux, tipo di kernel, etc fare riferimento al post Linux Versione.

Il file scaricato jre-6u45-linux-x64.bin e un file bin eseguibile  portarsi nella cartella in cui è stato scaricato il file, in genere Downloads, con

cd  ~/Downloads/

rendere eseeguibile con

chmod 755  jre-6u45-linux-x64.bin

quindi estrarre con

./jre-6u45-linux-x64.bin

Scegliamo come cartella di riferimento per java la /usr/lib/java/

sudo mkdir -p /usr/lib/java/jre1.6.0_45

Spostare i files estratti nella cartella creata per jre

sudo mv jre1.6.0_45/* /usr/lib/java/jre1.6.0_45/

modificare la variabile di sistema PATH  a questo scopo è possibile creare il file script jre160xx.sh in /etc/profile.d
al posto delle xx inserire il numero di versione in questo caso 45 

/etc/profile.d/jre16045.sh

JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.6.0_45
PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin
export JRE_HOME
export PATH

quindi rendere il file .sh creato eseguibile con

sudo chmod a+x /etc/profile.d/jre16045.sh

Ricaricare la varibile di sistema PATH  con

. /etc/profile

Controllare PATH con

echo $PATH

Se è stato fatto tutto OK dovremmo verificare l’aggiunta di :/usr/lib/java/usr/lib/java/jre1.6.0_45/bin

ALTERNATIVA
volendo e possibile generare lo script utilizzando il comando echo

sudo su 
cd /etc/profile.d
touch jre16045.sh
echo 'JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.6.0_45' > jre16045.sh
echo 'PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin' >> jre16045.sh
echo 'export JRE_HOME' >> jre16045.sh
echo 'export PATH' >> jre16045.sh
exit

controllare con

cat /etc/profile.d/jre16045.sh

rendere eseguibile sempre con

sudo chmod a+x /etc/profile.d/jre16045.sh

Ricaricare la varibile di sistema PATH sempre con

. /etc/profile

Controllare PATH con

echo $PATH

Si continua indicando al sistema la posizione di java e di java webstart con

sudo update-alternatives --install /usr/bin/java java /usr/lib/java/jre1.6.0_45/bin/java 1

sudo update-alternatives --install /usr/bin/javaws javaws /usr/lib/java/jre1.6.0_45/bin/javaws 1

Attenzione se si desidera che la versione 6 sia quella di default di java si possono usare da terminale i seguenti comandi. Per il java runtine environment :

sudo update-alternatives --set java /usr/lib/java/jre1.6.0_45/bin/java

Per il java webstart con:

sudo update-alternatives --set javaws /usr/lib/java/jre1.6.0_45/bin/javaws

Cambiare e cntrollare la versione di java attiva

L’abilitazione può essere effettuata manualmente di volta in volta con sudo update-alternatives –config java e sudo update-alternatives –config javaws 

sudo update-alternatives –config java consente sia di controllare che cambiare la versione attiva di  java per controllare digitare  enter al prompt che è la scelta per mantenere la versione corrente di java .

maurizio@rarl1304:~/Downloads$ sudo update-alternatives --config java
There are 3 choices for the alternative java (providing /usr/bin/java).

  Selection    Path                                Priority   Status
------------------------------------------------------------
  0            /usr/lib/java/jre1.6.0_45/bin/java   1         auto mode
  1            /usr/lib/java/jre1.6.0_45/bin/java   1         manual mode
  2            /usr/lib/java/jre1.7.0_21/bin/java   1         manual mode
* 3            /usr/lib/java/jre1.7.0_25/bin/java   1         manual mode

Press enter to keep the current choice[*], or type selection number:

Per abilitare una diversa versione di javaws tra quelle installate utilizzare sudo update-alternatives –config javaws

maurizio@rarl1304:~/Downloads$ sudo update-alternatives --config javaws
There are 3 choices for the alternative javaws (providing /usr/bin/javaws).

  Selection    Path                                  Priority   Status
------------------------------------------------------------
  0            /usr/lib/java/jre1.6.0_45/bin/javaws   1         auto mode
  1            /usr/lib/java/jre1.6.0_45/bin/javaws   1         manual mode
  2            /usr/lib/java/jre1.7.0_13/bin/javaws   1         manual mode
* 3            /usr/lib/java/jre1.7.0_25/bin/javaws   1         manual mode

Press enter to keep the current choice[*], or type selection number: 

Abilitare Java 6.45  in Chrome e Firefox

Trattandosi di prima installazione  il plugin libnpjp2.so e la directory ~/.mozilla/plugins/ non dovrebbero essere presenti.  Per  abilitare java in Chrome e Firefox  conviene creare un file script (jre170xxplug.sh) generico che consente di gestire oltre alla prima installazione anche gli eventuali aggiornamenti. Lo script è preferebile posizionarlo nella cartella in cui abbiamo installato java jre

/usr/lib/java/jre1.6.0_45/jre160xxplug.sh

#! /bin/bash 
  if test -f  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so ; then
     rm  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
     ln -s /usr/lib/java/jre1.6.0_$1/lib/amd64/libnpjp2.so ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
  else
     JAVA_HOME=/usr/lib/java/jre1.6.0_$1
     MOZILLA_HOME=~/.mozilla     
     mkdir $MOZILLA_HOME/plugins    
     ln -s $JAVA_HOME/lib/amd64/libnpjp2.so $MOZILLA_HOME/plugins
  fi

# end

quindi rendere il file .sh eseguibile con

cd /usr/lib/java/jre1.6.0_45/

sudo chmod 755 jre160xxplug.sh

eseguire lo script per effettuare l’abilitazione del plugin java indicando il numero di versione

./jre16045plug.sh 45

Controllare e modificare la versione java in uso

Controllare la versione java con:

java -version

Verificare il funzionamento e laversione utilizzano la seguente pagina Oracle

Verify Java Version

Controllare ed eventualmente cambiare versione di java utilizzare il comando

sudo update-alternatives --config java

Posts:

Java JRE 7 aggiornare manualmente alla versione 7.25 – Ubuntu 13.04 64 bit

java-logoDi seguito l’upgrade manuale alla nuova versione di Oracle Java 7u25.  L’aggiornamento è opportuno poìche sono state segnalate vulnerabilità: 40 patch 37 potrebbero consentire a malintenzionati di prendere il controllo del host.  Alcune di queste ulnerabilità sono contrassegnate nella scala Common Vulnerability Scoring System (CVSS) con il massimo livello di pericolosità – 10.

Nel caso si sia optato per  l’installazione manuale di java jre  seguendo una procedura simile a quanto riportato nel post  Java JRE 7 installazione manuale della versione 7.21 – Ubuntu 13.04 64 bit Raring Ringtail  : nel blog diversi post dedicati all’isntallazione manuale di java  in Ubuntu che se comparati dovrebbero chiarire  come procedere autonomamente anche nei successivi aggiornamenti.  Se oracle java è stato installato utilizzando il ppa WebUpd8 , si ritiene  che  l’aggiornamento dovrebbe essere disponibile a breve e sarà portato a termine in uno dei prossimi update operati da software updater

software-updater

Aggiornamento manuale di Java JRE alla versione 7u25 UBuntu 13.04

Controlliamo la versione corrente di java con :

java -version
maurizio@rarl13.04:~$ java -version
urizio@rarl1304:~$ java -version
java version "1.7.0_21"
Java(TM) SE Runtime Environment (build 1.7.0_21-b11)
Java HotSpot(TM) 64-Bit Server VM (build 23.21-b01, mixed mode)

Possiamo controllare tutte le versioni presenti con sudo update-alternatives –config java questo comando ci consente di visualizzare anche il percorso in è presente la specifica versione di java.

maurizio@rarl1304:~$ sudo update-alternatives --config java
There is 1 choice for the alternative java (providing /usr/bin/java).

  Selection    Path                                Priority   Status
------------------------------------------------------------
  0            /usr/lib/java/jre1.7.0_21/bin/java   1         auto mode
* 1            /usr/lib/java/jre1.7.0_21/bin/java      1         manual mode

Press enter to keep the current choice[*], or type selection number: 
In questo caso la  corrente versione * di Oracle java   jre1.7.0_21 è in /usr/lib/java/jre1.7.0.21/

Aggiornamento di Java Jre 7  alla versione u21 di Ubuntu 13.04 64 bit via terminale

Scaricare Oracle Java  JRE 7u21 a 64

 Linux x64	44.79 MB  	  jre-7u25-linux-x64.tar.gz

dalla seguente pagina  Oracle Java 7u25 Runtime Environment  Downloads  (  Java SE Downloads ). A proposito per controllare la versione di linux in uso a 64 o 32 bit si può usare il comando

uname -a

per dettagli su versione linux, tipo di kernel, etc  fare riferimento al post Linux Versione. Il file scaricato sarà:  jre-7u13-linux-x64.tar.gz portarsi nella cartella in cui è stato scaricato il file, in genere Downloads, con

cd  ~/Downloads/

Controllare md5 checksum con

maurizio@rarl1304:~/Downloads$ md5sum jre-7u25-linux-x64.tar.gz

743ee0ebf73ce428c912866d84e374e0 jre-7u25-linux-x64.tar.gz

jre-7u25-linux-x64.tar.gz 743ee0ebf73ce428c912866d84e374e0

quindi estrarre con

tar -xvf jre-7u25-linux-x64.tar.gz

Come abbiamo visto sopra la dir di riferimento per java che era stata scelta è la /usr/lib/java/ . Quindi posizioniamo qui anche la nuova versione con  :

sudo mkdir -p /usr/lib/java/jre1.7.0_25

spostare i files estratti nella cartella creata per jre

sudo mv jre1.7.0_25/* /usr/lib/java/jre1.7.0_25/

modificare la variabile di sistema PATH creando un nuovo file script jre17011.sh in /etc/profile.d

sudo su 
touch /etc/profile.d/jre17025.sh
echo 'JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_25' > /etc/profile.d/jre17025.sh
echo 'PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin' >> /etc/profile.d/jre17025.sh
echo 'export JRE_HOME' >> /etc/profile.d/jre17025.sh
echo 'export PATH' >> /etc/profile.d/jre17025.sh
exit
controlliamo con 
cat /etc/profile.d/jre17025.sh

oppure creare il file con un editor come nano e aggiungere il seguente contenuto

JRE_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_23
PATH=$PATH:$JRE_HOME/bin
export JRE_HOME
export PATH

quindi rendiamo il file .sh creato eseguibile con

sudo chmod 755 /etc/profile.d/jre17025.sh

Ricaricare la varibile di sistema PATH controlliamo PATH con echo $PATH carichiamo il nuovo path con

. /etc/profile

ricontrolliamo con echo $PATH per vedere se è stato fatto tutto OK dovremmo verificare l’aggiunta di :/usr/lib/java/usr/lib/java/jre1.7.0_25/bin Indichiamo al sistema la posizione di java jre con

sudo update-alternatives --install /usr/bin/java java /usr/lib/java/jre1.7.0_25/bin/java 1

sudo update-alternatives --install /usr/bin/javaws javaws /usr/lib/java/jre1.7.0_25/bin/javaws 1

Informiamo il sistema che questa sarà la versione di default di java. Per il java runtine environment con:

sudo update-alternatives --set java /usr/lib/java/jre1.7.0_25/bin/java

Per il java webstart con:

sudo update-alternatives --set javaws /usr/lib/java/jre1.7.0_25/bin/javaws

Controlliamo che sia attiva la nuova versione con di java con

sudo update-alternatives --config java
maurizio@rarl1304:~$ sudo update-alternatives --config java
There are 2 choices for the alternative java (providing /usr/bin/java).

  Selection    Path                                            Priority   Status
------------------------------------------------------------
  0            /usr/lib/java/jre1-7-0_21/bin/java               1         auto mode
  1            /usr/lib/java/jre1.7.0_21/bin/java               1         manual mode
* 2            /usr/lib/java/jre1.7.0_25/bin/java               1         manual mode

Possiamo controllare  che sia attiva la nuova versione con di javaws con

sudo update-alternatives --config javaws

Se ci spono più versioni di Oracle java installate,  pesano oltre 100 MB ciascuna, è possibile fare un po di lulizia. Possiamo calcolare lo spazio occupato dalla versioni di java installate con

du -smh /usr/lib/java/* | sort -nr
133M	/usr/lib/java/jre1.7.0_25
132M	/usr/lib/java/jre1.7.0_21

e cancelliamo la versione java precedentemente installata con

sudo rm /usr/lib/java/jre1.7.0_21

Abilitiamo Java in Chrome e Firefox

Trattandosi di upgrade dovremmo  avere già una versione del plugin java installata controlliamo pertanto la presenza con :

maurizio@rarl1304:~/Downloads$ ls -l  ~/.mozilla/plugins
total 0
lrwxrwxrwx 1 maurizio maurizio 47 apr  23 23:45 libnpjp2.so -> /usr/lib/java/jre1.7.0_21/lib/amd64/libnpjp2.so
Plugin per firefox chrome già abilitato

Se presente come in questo caso cancelliamo il link simbolico con

rm  ~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so

quindi creiamo il nuovo link simbolico con

ln -s /usr/lib/java/jre1.7.0_25/lib/amd64/libnpjp2.so \
~/.mozilla/plugins/libnpjp2.so
Plugin per firefox chrome assente

Qualora il plugin libnpjp2.so e la directory ~/.mozilla/plugins/ non fossero presenti è conviene creare un file script (jre17013plug.sh) preferibilmente nella cartella in cui abbiamo installato java jre per creare abilitare java in Chrome e Firefox

sudo su 
touch  /usr/lib/java/jre1.7.0_25/jre17025plug.sh
echo "JAVA_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_25"  > /usr/lib/java/jre1.7.0_25/jre17025plug.sh
echo "MOZILLA_HOME=~/.mozilla" >> /usr/lib/java/jre1.7.0_25/jre17025plug.sh
echo "mkdir \$MOZILLA_HOME/plugins" >> /usr/lib/java/jre1.7.0_25/jre17025plug.sh
echo "ln -s \$JAVA_HOME/lib/amd64/libnpjp2.so \$MOZILLA_HOME/plugins" >> /usr/lib/java/jre1.7.0_25/jre17013plug.sh
controlliamo con 
cat /usr/lib/java/jre1.7.0_25/jre17025plug.sh
exit

oppure creare il file con un editor come nano e aggiungere le righe seguenti:

JAVA_HOME=/usr/lib/java/jre1.7.0_25
MOZILLA_HOME=~/.mozilla
mkdir $MOZILLA_HOME/plugins
ln -s $JAVA_HOME/lib/amd64/libnpjp2.so $MOZILLA_HOME/plugins

quindi rendiamo il file .sh creato eseguibile con

sudo chmod a+x /usr/lib/java/jre1.7.0_25/jre17025plug.sh

eseguiamo lo script per effettuare l’abilitazione del plugin java

/usr/lib/java/jre1.7.0_25/jre17025plug.sh

Versione java controllare e modificare

Controllare la versione java con:

java -version

Verificare il funzionamento e laversione utilizzano la seguente pagina Oracle

Verify Java Version
jre version online check

jre version online check

Controllare ed eventualmente cambiare versione di java utilizzare il comando

sudo update-alternatives --config java

Installazione oracle java in Ubuntu 13.04 via ppa

Installare java in Ubuntu 13.04 Quantal Quetzal utilizzando il ppa di WebUpd8 consente di installare  la versione 7u25

sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/java
sudo apt-get update
sudo apt-get install oracle-java7-installer

JDK

 sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/java
 sudo apt-get update
 sudo apt-get install oracle-jdk7-installer

Configurare Java – Control Panel

Una volta installato java è possibile utilizzare  Java ControlPanel per controllare l’installazione. Ad esempio ridurre lo spazio riservato per memorizzare i files termporanei da 32768 MB a 150MB che dovrebbero essere sufficienti.

java control panel
java control panel
java control panel temporary files
java control panel temporary files

Per rimuovere Oracle Java 7

sudo apt-get remove oracle-java7-installer
Rimuovere anche il ppa di java
sudo add-apt-repository  --remove ppa:webupd8team/java
sudo apt-get update

Posts: