Archivio

Posts Tagged ‘desktop remoto’

x2Go per accesso a PC da remoto in Lubuntu 16.04 con windows manager awesome

X2go-logo  X2Go è un valido applicativo per l’accesso remoto che si fa particolarmente apprezzare per l’elevata fluidità. Fa piacere osservare che lo sviluppo continua nel tempo e aumentano le funzioni a disposizione degli utenti X2Go Desktop Sharing. Nel blog sono presenti diversi post dedicati a X2Go ad esempio: Accesso a PC da remoto: Installare e configurare x2go in ubuntu linux. Di seguito viene riportata la procedura per installazione in lubuntu 16.04 che non si discosta dalla versione 14.04. Per poter utilizzare X2Go che consta di diversi conponenti è necessario installare X2Go server nella macchina a cui si intende accedere e X2Go Client/PyHoca-Gui nella macchina client. L’applicativo in Ubuntu 16.04 si installa a partire dallo  specifico ppa (personal package archive ) per x2Go stable.

sudo add-apt-repository ppa:x2go/stable

sudo apt-get update

L’installazione di x2goserver-xsession massimizza la compatibilità delle applicazioni cosentendo a x2Go  di lanciare qualsiasi utility specificata in /etc/X11/Xsession.d , come un X11 display locale e un XDMCP display.

Aggiunto il ppa installare il server x2go nella macchina da raggiungere con

sudo apt-get install x2goserver x2goserver-xsession

Il traffico X2Go viene inoltrato via tunnel SSH. Non è necessario l’avvio di demoni l’ “X server” di x2Go viene avviato on-demand quando si connette un client x2Go. Ovviamente un sessione X2Go rimane attiva se si preme la X per disconettersi.

Le impostazioni si configurazione del server sono salvate in

/etc/x2go/x2goserver.conf

client x2go

Per connettersi ad un server x2go è necessario utilizzare lo specifico client multipiattaforma disponibile per windows, mac e linux

sudo apt-get install x2goclient
x2go ubuntu 1404

x2go client in ubuntu 1404

per l’uso e la configurazione del client fare riferimento al seguente post Accesso a PC da remoto: Installare e configurare x2go in ubuntu linux

Il client X2Go offre una molteplicità di tipi di sessione ( Linux – Desktop Manager e Windows Managers ) da aprire al momento della connessione al pc remoto:  KDE, GNOME, LXDE, XFCE, MATE, UNITY, CINNAMON, TRINITY, OPENBOX, ICEVM,  XDMCP, Custom Desktop, …

Nel caso di LXDE il desktop manager si avvia con

exec startlxde

startlxde è presente nel pacchetto lxde-common.

Nel caso del windows manager awesome lo stesso si avvia con il comando awesome.

Pertanto per avviare con x2go una connessione di tipo awesome impostare in [Session Type]
Custom desktop e nel campo Command digitare awesome 
x2goclient_awesome_wm

 

 

 

Risorse:

Annunci

Remmina remote deskotp client arch linux

Remmina è  un client per desktop remoto in GTK+ che supporta diversi protocolli: RDP, VNC, SSH, NX, SFTP  XDMCP. Remmina è un software open-source efficace con un interfaccia user-friendly che consente di gestire una molteplicità di connessioni.  Le opzioni utilizzabili in remmina con relative schermate nel post Remmina remote deskotp client.

In arch linux remmina è scaricabile con il tradizionale comando

sudo pacman -S remmina

remimna 1.1.2 arch

Avvertenza perchè i protocolli supportati in particolare RDP siamo presenti senza essere costretti ad effettuare un logout installare preventivamente i pacchetti che supportano i vari protoccoli.

I pacchetti indicati come collegati a RDP è che consentono la gestione dei vari protocolli sono i seguenti:

freerdp  telepathy-glib nxproxy libvncserver xorg-server-xephyr

Quindi per avere remmina subito operativo con tutti i protocolli senza soprese conviene installare preventivamente i gli stessi un comando cumulativo risulta essere:

sudo pacman -S freerdp telepathy-glib nxproxy libvncserver xorg-server-xephyr remmina.

Risorse:

x2Go per accesso a PC da remoto in Ubuntu 14.04

La nuova versione Ubuntu 14.04, pur non rispettando alcune promessse importanti come l’adozione del nuovo display server Mir al posto del server X, rappresenta se paragonato alle versioni 13.xx un deciso miglioramento in termini di completezza e stabilità. I problemi  di stabilità nella nella mia esperienza avevano in modo inatteso afflitto le versioni 13.xx.  Ubuntu 14.04 evidenzia: miglioramenti delle prestazioni ( in particolare con i file system), un supporto più ampio all’hardware anche grazie al nuovo kernel 3.13 e ovviamenti le versioni  più recenti degli applicativi.

X2go-logo  Sul fronte degli applicativi una spiacevole esperienza iniziale è stato l’elevato consumo di cpu da parte dell’applicazione di desktop remoto x2Go.  Adesso la situazione è andata decisamente migliorando. X2Go è un valido applicativo per l’accesso remoto che si fa particolarmente apprezzare per l’elevata fluidità. Per beneficiare della versione più recente disponibile è bene installare l’applicativo a partire dallo  specifico ppa (personal package archive ) per x2Go stable.

sudo add-apt-repository ppa:x2go/stable

sudo apt-get update

L’installazione di x2goserver-xsession massimizza la compatibilità delle applicazioni cosentendo a x2Go  di lanciare qualsiasi utility specificata in /etc/X11/Xsession.d , come un X11 display locale   e un XDMCP display.

Consenguente per installare il server x2go

sudo apt-get install x2goserver x2goserver-xsession

Il traffico xi X2Go viene inoltrato via tunnel SSH. NOn è necessario l’avvio di demoni l’ “X server” di x2Go vien avviano on-demandquando si connette un client x2Go.  Ovviamente un sessione X2Go rimane attiva se si preme la X per disconettersi.

Le impostazioni si configutazione del server sono salvate in

/etc/x2go/x2goserver.conf

client x2go

Per connettersi ad un server x2go è necessario utilizzare lo specifico client multipiattaforma disponibile per windows, mac e linux

sudo apt-get install x2goclient
x2go ubuntu 1404

x2go ubuntu 1404

per l’uso e la configurazione del client fare riferimento al seguente post Accesso a PC da remoto: Installare e configurare x2go in ubuntu linux

 

 

Risorse:

Accesso a PC da remoto: Installare e configurare x2go in ubuntu linux

gennaio 25, 2013 6 commenti

X2go-logo Ancora su X2go  un interessante progetto per l’accesso da remoto al pc ampliando la parte relativa alla configurazione. X2Go usa il protocollo NX una tecnologia con lo scopo di favorire l’utilizzo dei sistemi X windows da remoto.  A differenza di FreeNX, neatx un po’ fermi nello sviluppo, X2go è in continuo sviluppo e supporta varie architetture e dispositivi sviluppo. x2go oltre ad essere open source e completo, risulta performante e di facile utilizzo.

Per installare il server x2go in ubuntu si utilizza il ppa dedicato

installare il server x2go in ubuntu 12.10,  12.04 e ubuntu 11.10

sudo add-apt-repository ppa:x2go/stable
sudo apt-get update 
sudo apt-get install x2goserver
sudo apt-get install x2golxdebindings # per LXDE/lubuntu

X2go-client

x2go client

I client x2go sono disponibili per windows, mac e linux.
Per quanto riguarda debian e ubuntu l’installazione è agevole essendo il client presente nei repository ufficali.

Configurazione di X2go client

Agevole la configurazione molto le funzionalità disponibili cartelle condivise, suono, risoluzione …

La scheda Session preferences accessibile da new connection o session manager consente di inserire le informazioni base per la connessione tra queste:

  • Host : nome host o IP
  • Login:  User name per il login
  • Session type:  il tipo di sessione
x2go client tab session dati di connessione

x2go client tab session dati di connessione

Gli altri tre tabs consentono un configurazione più completa. In settings si può impostare la risoluzione video che comunque è molto flessibile. Ridimnsionando la finestra del si adegua anche la risoluzione. I dpi dello schemo consentono di avere una visualizzazione efficace anche in caso di finestre piccole. E possibile impostare tastiera e gestire il suono

Per condividere cartelle remote in x2go, quindi senza ricorrere a samba o nfs  è disponibile il tab Shared folders

In Connection è possibile ottimizzare a seconda della banda a disposizone l’interazione client server

 

in ubuntu

 sudo apt-get install x2goclient
Altro client
Per disinstallare il server x2go  in Ubuntu
sudo add-apt-repository  --remove ppa:x2go/stable
sudo apt-get update
rimuovere x2goserver
sudo apt-get remove x2goserver

host key changed

Può succedere talvolta che la host key del computer al quali ci si collega cambi in questo caso è necessario resettare la key con un comando del tipo:

ssh-keygen -R ssh.server.ip.address

Per approfondimento   Errore REMOTE HOST IDENTIFICATION HAS CHANGED Soluzione

Altri argomenti collegati nel blog:

Risorse esterne:

Remmina remote deskotp client

febbraio 27, 2012 2 commenti

Remmina è  un client per desktop remoto in GTK+ che supporta diversi protocolli: RDP, VNC, NX, XDMCP e SSH. Remmina è un software open-source efficace con un interfaccia user-friendly che consente di gestire una molteplicità di connessioni.

Di seguito alcune schermate con la finestra principale e le opzioni utilizzabili che sono tutte quelle che servono.

remmina finestra principale

remmina finestra principale con l’elenco delle connessioni impostate e i plugins installati

Le opzioni per l’impostazione di una connessione rdp  verso windows o quando  si utilizza xrdp  come X window server minimale in ubuntu debian linux. E’ possibile impostare la risoluzione, selezonare la cartella da condividere in advanced si può impostare il suono, il tipo di sicurezza, condividere stampanti, qualità della connessione, ….

remmina-preference-i basic

remmina RDP preferences i Basic tab

remmina-preference-advanced

Remmina il tab advanced: qualità, suono, sicurezza, stampanti

Remmina VNC opzioni del basic tab

remmina-vnc

Remmina VNC i basic tab

Remmina SSH Connection

remmina-ssh

Remmina ssh opzioni

Remmina errore Connessione a Windows con RDP

Qualora si verifichino problemi nella connessione a sisteami Windows via RDP con remmina del tipo ad esempio

"Unable to connect to RDP server ....

remmina-rdp-unable

Abbiamo due possibili soluzioni:

1°)  potrebbe anche essere sufficiente la selezione  in Advanced -> Security della Modalita RDP

remmina rdp security

remmina rdp security

2) oppure nel caso di problema con la hostkey del computer remoto. Rimuovere il fingerprint  del computer remoto che è conservato nel file

/home/<username>/.freerdp

Per risolvere l’errore la soluzione più semplice consiste proprio nella cancellazione della riga con l’ip del computer al quale non si ha accesso. Salvare e quindi rieffettuare l’accesso. Verrà chiesto di confermare il nuovo certificato.  ( remmina : Unable to connect to RDP server ) . I dettagli di questo tipo di errore sono più espliciti quando si usa vinagre come evidenziato in questo post  vinagre : Error connecting to host

Risorse: