Utilizzare Debian in Windows 10

Windows 10 da la possibilità di utilizzare la bash linux e diversi applicativi da terminale. Attivato il Sottosistema Windows per Linux è possibile installare dal Microsoft Store l’ App linux desiderata. Nel post la procedura per l’installazione di Debian in Windows 10 .

Se si prova ad installare Debian senza il Sottosistema Windows per Linux si ottiene l’errore seguente:

Installing, this may take a few minutes…
WslRegisterDistribution failed with error: 0x8007019e
The Windows Subsystem for Linux optional component is not enabled. Please enable it and try again.
See https://aka.ms/wslinstall for details.
Press any key to continue…


Per poter utilizzare Debian, Ubuntu e altre distro linux seguire i seguenti passaggi, che prevedono l’attivazione della modalità Sviluppatore, l’installazione del Sottosistema Windows per Linux, e l’installazione dell’App Debian:

Attivare la modalità Sviluppatore/Developper

Attendere l’installazione del pacchetto Modalità sviluppatore

Abilitare il Sottosistema Windows per Linux in Attivazione o disattivazione delle Funzionalità Windows come visualizzato nelle figure che seguono

Installazione Sottosistema Windows per Linux

Installato il sottosistema Windows per Linux è necessario riavviare il computer:

Riavvio richiesto dopo installazione del Sottosistema Windows per Linux
Attivazione o disattivazione delle funzionalità di Windows 10

Al riavvio una volta lanciato Debian si avrà a disposizione la bash linux per il login. Inserire lo username e la password desiderata

Primo login in Debian Windows 10

E dopo un bel update tradizionale con

sudo apt update

procedere con l’installazione dei pacchetti. In questo caso il client openssh

installazione di pacchetti Debian Linux da terminale in Windows 10

E’ possibile avviare più Applicazioni Debian. Sotto due finestre una con il classico mc. Si possono osservare le cartelle disco c che viene montato in /mnt/c automaticamente.

due app Debian Linux in Windows 10

Nell’immagine seguente una connessione Desktop remoto che utilizza un tunnel realizzato con openssh-client utilizzando proprio la bash debian di Windows 10.

Il questo caso il tunnel consente la connessione a un server remoto Windows 2012R .

tunnel ssh in windows 10 con openssh App Debian

Bash Linux non si avvia

Purtroppo può succedere che la bash linux non si avvi come evidenziato nella schermata seguente:


La soluzione più semplice per rivolvere consiste riavviare tenendo premuto il tasto maiuscolo ( SHIFT+Reboot). Questo permette di realizzare un restart completo di Windows 10 ( FULL reboot). Infatti la normale azione di spegnimento/riavvio per velocizzare l’avvio di windows conserva informazioni dell’ultima sessione e questo può causare il mancato avvio della bash linux.
Per completezza è bene precisare che usando Riavvio/Spegni tenendo premuto il tasto MAIUSC si entrerà in modalità di mantenimento. A questo punto si potra scegliere:
1) Spegni il PC e riavviare normalmente
oppure
2) Continua (Esci e continua con Windows 10 )


Risorse disponibili in
https://github.com/Microsoft/WSL/issues/849
altri materiali documento Microsoft:
https://docs.microsoft.com/en-us/windows/wsl/troubleshooting#installation-issues-after-windows-system-restore

Risorse:

Teclast F6 PRO


Il Teclast F6 Pro è un computer 2 in 1 con windows 10 home decisamente versatile e performante.

Le caratteristiche principali sono:

  • display da 13.3 pollici IPS full HD ( 1080) con un buon angolo di visuale
  • il display è di tipo touch screen
  • processore Intel Core M 7Y30: 2core 4 treath 2.4Hz
  • RAM di 8GB di tipo DDR 3 (e non DDR4)
  • monta un disco SSD da 128GB M2 sata
  • dual wifi: 2.4 Ghz e 5 Ghz( banda più larga molto più veloce )
  • presenta una porta USB Type C che può essere utilizzata anche per ricaricare o per inviare il segnale video ad un secondo monitor grazie ad apposito adattore
  • presenta anche un porta USB 3.0
  • è dotato anche di porta micro HDMI
  • Il bluetooth è di tipo 4.1
  • è equipaggiato con un sensore di impronta digitale per lo sblocco.
  • il sensore di impronta è posizionato a livello del Touchpad che risulta essere sensibile
  • La tastiera ben spaziata è buona anche se non retroilluminata
  • Webcam da 2.0 MegaPixel
  • doppio microfono
  • porta microSD
  • audio nella media

Autonomia

  • Ricarica 12V 2.0A ( 24VA)
  • Tempo di ricarica 3/4 ore
  • Durata della carica gioco 2.5 ore per scrivere luminosità 30% WI-FI spendo 9ore – WI-FI acceso 7/8 ore

La porta Type C è estremamente versatile. Può essere utilizzata per collegare un dongle USBC che consente di espandere le porte USB 3.0 e le porte per schede di memoria e attaccare un cavo HDMI per visualizzare i contenuti su maxi schermo 4k e contemporaneamente ricaricare il computer. La porta Type C consente anche di sfruttare anche una powerbank purchè adeguatemente dimensionata ( es. una 45VA) .

La cerniera per la rotazione a 360 gradi dello schermo si presenta fatta bene.

I pochi aspetti meno positivi sono:

  • l’assenza di retroilluminazione a livello di tastiera.
  • Il lo schermo IPS è di tipo non full laminated con pertanto un piccolo spazio d’aria tra schermo è strato touch. Questo fa si che i neri non siano così netti come negli schermi full laminated. Inoltre si avrà una maggior riflessione alla luce del sole.
  • Tastiera query senza lettere accentate. Tastiera inglese.
  • La porta microSD presente a destra vicino alla seconda porta USB 3.0 utilizza l’USB 2.0 quindi non consente di sfruttare microSD al alta velocità in questo caso di deve far ricorso ad adattattori e collegarli alla porta USBc o alle porte USB3.0

Ruotando di 360° è possibile usare il 2-in1 in modalità tablet.
Volendo tuttavia è possibile usare il notebook ruotato sempre a 360 ° e collegato a maxi schermo 4K e senza che lo schermo del notebook intralci la visualizzazione. Il cavo HDMI trasmette anche l’audio allo schermo 4K. Per ottenere questa comoda funzionalità disabitare l’accelerometro base in gestione dispositivi.

Aggiornamento 30 12 2019 il teclast F6 Pro acquistato in offerta ( a meno di 400 Euro) il 31 luglio 2018 su Gearbest a distanza di circa un anno è mezzo non ha evidenziato segni di cendimento superando tutte le aspettive e continuando a svolgere egregiamente tutte le sue funzioni.


IIS in windows 10 preview

Per attivare in Windows 10 Windows Internet Information Services IIS ( versione 10.xx ) accedere a Windows Features .

IIS Internet Infrmation Services è accessibile al solito via:

1) Control Panel > System and Security > Administrative Tools

W10 IIS Interne Information Services

2) Computer Management  > Services And Applications

W10 Computer Management

Finestra Windows Features.in Windows 10

W10 Windows Fetures

Per accedere a Windows Features si può procedere nel modo seguente:

  • attivare il menu con il tasto windows
  • digitare Windows Features
  • clikkare su Windows Features on off e apparirà la finestra Windows Features che consentirà di installare IIS e selezionare le varie componenti.

W10_IIS enable Windows Features

Windows 10  Amministrative Tools

W10 Amministrative Tools

Risorse: