device busy fd0 in Lubuntu 12.10

Con la nuova versione di Lubuntu 12.10 mi sta capitando di incorrere talvolta nella situazione di device busy relativa al device floppy: /dev/fd0. E questo senza aver apparentemente richiamato nessuna attività specifica a carico del floppy. Preciso che nessun messaggio appare a video. Però come si può notare in nmon opzione v (verbose mode) viene indicato il code DANGER %busy 100.0%  a carico di fd0.

device busy fd0

device busy fd0

Ricercando il processo incriminato e usando come key “floppy” e “fd0”, per la key floppy

ps aux | grep "floppy"

ottengo
maurizio@Lub12120:~$ ps aux | grep "floppy"
root      8535  0.0  0.0  15088   808 ?        D    15:06   0:00 mount /media/floppy0
maurizio  8540  0.0  0.0  22888   928 pts/5    S+   15:06   0:00 grep --color=auto floppy

Che evidenzia un tentativo di mount della periferica fd0.
Analizzando la situazione ho visto che nel mio caso quando effettuo il mount di una partizione con pcmanfm a volte viene anche tentato il mount del floppy ??

A questo punto la soluzione più veloce è killare il processo sopra evidenziato nel mio caso ID 8535

sudo kill -9 id-process

cioè nel mio caso

sudo kill -9 8535

Come evidenziato da nmon la situazione risulta OK

nmon verbose ok

nmon verbose ok

Osservo che con il passare del tempo e/o la chiusura di pcmanfm il problema si risolve spontanemante.

Comunque se si desidera annullare la situazione la cosa più veloce e semplice da fare è killare il processo responsabile di questa situazione.

device floppy  busy  Aggiornamento gennaio 2013 

In una macchina  senza floppy in cui avevo trasferito una copia dell’installazione di lubuntu 12.10, il problema della situazione di device busy  relativa al floppy si stava ripresentando in modo fastidioso risolto disabilitando da BIOS il floppy.

Annunci

nmon – monitor di sistema

Nmon  ( Nigel’s Monitor )  è un programma, molto completo per monitorare in real time il sistema con contenute risorse di Cpu.
Fornisce info dettagliare e chiare su: CPU, memoria, dischi, processi, rete, kernel, file systems e adapters e  in AIX Workload Manger e  Workload Partitions.

Si installa e si avvia con

sudo apt-get install nmon
nmon
nmon monitor di sistema

nmon monitor di sistema

Una volta avviato per accedere alle principali statistiche premere i seguenti tasti :

c per la cpu
m stato della memoria
n statistiche network
t statistche processi (come top)
v check semplice (CPU e dischi)   con OK, Warnings e Danger
r computer type, name, cache e versione OS + LPAR
h per visualizzare come accedere alle varies statisticheprincipali statistiche.

I tasti funzionano in modalità on/off. Premendo nuovamente lo stesso tasto viene disattivata la statistica precedentemente attivata.

nmon prevede anche una modalità raccolta dati  “Data-Collect-Mode”. Per  raccogliere i dati utilizzare l’opzione -f il formato è di tipo spreadsheet

nmon in teminator

nmon in due pc con teminator

nmon [-h] [-s ] [-c ] [-f -d  -t -r ] [-x]

	-h            FULL help information
	Interactive-Mode:
	read startup banner and type: "h" once it is running
	For Data-Collect-Mode (-f)
	-f            spreadsheet output format [note: default -s300 -c288]
	optional
	-s   between refreshing the screen [default 2]
	-c    of refreshes [default millions]
	-d     to increase the number of disks [default 256]
	-t            spreadsheet includes top processes
	-x            capacity planning (15 min for 1 day = -fdt -s 900 -c 96)

Version - nmon 13g

For Interactive-Mode
	-s   time between refreshing the screen [default 2]
	-c    of refreshes [default millions]
	-g  User Defined Disk Groups [hit g to show them]
	              - file = on each line: group_name  space separated
	              - like: database sdb sdc sdd sde
	              - upto 64 disk groups, 512 disks per line
	              - disks can appear more than once and in many groups
	-b            black and white [default is colour]
	example: nmon -s 1 -c 100

For Data-Collect-Mode = spreadsheet format (comma separated values)
	Note: use only one of f,F,z,x or X and make it the first argument
	-f            spreadsheet output format [note: default -s300 -c288]
			 output file is _YYYYMMDD_HHMM.nmon
	-F  same as -f but user supplied filename
	-r   used in the spreadsheet file [default hostname]
	-t            include top processes in the output
	-T            as -t plus saves command line arguments in UARG section
	-s   between snap shots
	-c    of snapshots before nmon stops
	-d     to increase the number of disks [default 256]
	-l       disks/line default 150 to avoid spreadsheet issues. EMC=64.
	-g  User Defined Disk Groups (see above) - see BBBG & DG lines
	-N            include NFS Network File System
	-I   Include process & disks busy threshold (default 0.1)
	              don't save or show proc/disk using less than this percent
	-m  nmon changes to this directory before saving to file
	example: collect for 1 hour at 30 second intervals with top procs
		 nmon -f -t -r Test1 -s30 -c120

	To load into a spreadsheet:
	sort -A *nmon >stats.csv
	transfer the stats.csv file to your PC
	Start spreadsheet & then Open type=comma-separated-value ASCII file
	 The nmon analyser or consolidator does not need the file sorted.

Capacity planning mode - use cron to run each day
	-x            sensible spreadsheet output for CP =  one day
	              every 15 mins for 1 day ( i.e. -ft -s 900 -c 96)
	-X            sensible spreadsheet output for CP = busy hour
	              every 30 secs for 1 hour ( i.e. -ft -s 30 -c 120)

Interactive Mode Commands
	key --- Toggles to control what is displayed ---
	h   = Online help information
	r   = Machine type, machine name, cache details and OS version + LPAR
	c   = CPU by processor stats with bar graphs
	l   = long term CPU (over 75 snapshots) with bar graphs
	m   = Memory stats
	L   = Huge memory page stats
	V   = Virtual Memory and Swap stats
	k   = Kernel Internal stats
	n   = Network stats and errors
	N   = NFS Network File System
	d   = Disk I/O Graphs
	D   = Disk I/O Stats
	o   = Disk I/O Map (one character per disk showing how busy it is)
	o   = User Defined Disk Groups
	j   = File Systems 
	t   = Top Process stats use 1,3,4,5 to select the data & order
	u   = Top Process full command details
	v   = Verbose mode - tries to make recommendations
	b   = black and white mode (or use -b option)
	.   = minimum mode i.e. only busy disks and processes

	key --- Other Controls ---
	+   = double the screen refresh time
	-   = halves the screen refresh time
	q   = quit (also x, e or control-C)
	0   = reset peak counts to zero (peak = ">")
	space = refresh screen now

Startup Control
	If you find you always type the same toggles every time you start
	then place them in the NMON shell variable. For example:
	 export NMON=cmdrvtan

Others:
	a) To you want to stop nmon - kill -USR2 
	b) Use -p and nmon outputs the background process pid
	c) To limit the processes nmon lists (online and to a file)
	   Either set NMONCMD0 to NMONCMD63 to the program names
	   or use -C cmd:cmd:cmd etc. example: -C ksh:vi:syncd
	d) If you want to pipe nmon output to other commands use a FIFO:
	   mkfifo /tmp/mypipe
	   nmon -F /tmp/mypipe &
	   grep /tmp/mypipe
	e) If nmon fails please report it with:
	   1) nmon version like: 13g
	   2) the output of cat /proc/cpuinfo
	   3) some clue of what you were doing
	   4) I may ask you to run the debug version

	Developer Nigel Griffiths
	Feedback welcome - on the current release only and state exactly the problem
	No warranty given or implied.

Come controllare i processi che sono in esecuzione in linux

Per controllare i processi in esecuzione e possibile far ricorso sia a programmi con iterfacccia grafica che a programmi da liane di comando. Per quanto riguarda i programmi ad interfaccia grafica fare riferimento al seguente post  Task manager per ubuntu debian linux: comunque  un applicativo efficace e snello è LxTask.      Se si è interessati al controllo dei servizi fare riferimento a Come controllare che un servizio (service) sia in esecuzione in linux. Diversi sono invece i comandi per visualizzare e/o controllare i processi in esecuzione a livello di terminale che verranno riportati in questo post.

# ps -A
ID TTY          TIME CMD
    1 ?        00:00:00 init
    2 ?        00:00:00 kthreadd
    3 ?        00:00:03 ksoftirqd/0
    6 ?        00:00:00 migration/0
    7 ?        00:00:00 watchdog/0
 ... 
 1565 ?        00:00:00 cron
 1583 ?        00:00:00 lightdm
 1589 ?        00:00:01 irqbalance
 1613 ?        00:00:00 NetworkManager
 1625 ?        00:00:00 libvirtd
 1656 ?        00:00:00 postgres
   ...

per visualizzare ulteriori infromazioni è possibile far ricorso alle opzioni -ef

# ps -ef

per vedere i processi attivi  in base al nome o  altri attributi utilizzare il comando

# pgrep "nome-processo"

qualora si desideri una visualizzazioni con struttura ad albero  dei processi in esecuzione utilizzare il comando

# pstree

la visualizzazione di tutti i file aperti è permessa dal comando

# lsof

Per controllare oltre a visualizzare i processi attivi utilizzare i seguenti applicativi per teminale consentono di vedere i processi in modo dinamico e anche eventualmente di interagire:

Htop

Htop, basato su ncurses, può essere controllato efficacemente  con il mouseLe opzioni a disposizone  per la visualizzazione dei processi sono veramente articolate buone anche le opzioni di configurazione.

htop  un visualizzatore di processi interattivo

htop un visualizzatore di processi interattivo

Il programma di riferimento nella visualizzazione dinamica dei processi attivi

#top

top - visualizza processi

#atop
nmon – monitor di sistema

Il mio preferito per quanto riguarda il monitoraggio del sistema compresa la visualizzazione dei processi attivi é nmon

Nmon  ( Nigel’s Monitor )

Nmon ( Nigel’s Monitor )

Risorse: