Convertire file midi ( .mid ) in file audio wav mp3 in linux: fluidsynth, soundconverter, timidity, vlc

In linux esistono attualmente diverse modalità  per convertire files midi in files wav o mp3 ad esempio si possono utilizzare: fluidsynth, soundconverter, timidity, vlc. La modalità “classica” di conversione si è basata sul sintetizzatore software timidity, il cui sviluppo però e fermo da diversi anni. Fludisinth è un altro interessante sintetizzatore software che può svolgere la conversione efficacemente. Per quanto riguarda gli applicativi ad interfaccia grafica Soundconvert è sicuramente il più semplice da usare. Per convertire file midi è possibile anche usare vlc l’immancabile “coltellino svizzero” della multimedialità .

Convertire file midi utilizzando fluidsynth

Fluidsynth è un sintetizzatore software che utilizza campioni in formato SoundFonts ( .sfx .sf2 ) per eseguire i files MIDI.
Il formato del comando tipo per la conversione di un file mid in wav è

fluidsynth /usr/share/sounds/sf2/FluidR3_GM.sf2 nomefilesource.mid -F nomefiletarget.wav

Variando il file ( .sf2 ) dei campioni è possibile ottenere audio file di qualità differente.

Per installare fluidsynth e i SoundFont di base in ubuntu si utilizza il comando

sudo apt-get install fluidsynth fluid-soundfont-gm fluid-soundfont-gs

I SoundFont vengono in questo caso caricati nella dir    /usr/share/sounds/sf2/

Per convertire un file .mid in .mp3 si può utilizzare il programma lame sfruttando il piping. Ad esempio:

fluidsynth /usr/share/sounds/sf2/FluidR3_GM.sf2 OComeOCome_remin.mid -T raw -F - | lame -r - OComeOCome_remin.mp3

 lame, l‘applicativoper la trascodifica mp3, può essere installato con:

sudo apt-get install lame

per accedere ai formati supportati da fluidsynth utilizzare: fluidsynth -T help

maurizio@U1310tst:fluidsynth -T help
FluidSynth version 1.1.6
Copyright (C) 2000-2012 Peter Hanappe and others.
Distributed under the LGPL license.
SoundFont(R) is a registered trademark of E-mu Systems, Inc.

-T options (audio file type):
   'aiff','au','auto','avr','caf','flac','htk','iff','mat','mpc','oga','paf','pvf','raw','rf64','sd2','sds','sf','voc','w64','wav','wve','xi'

auto: Determine type from file name extension, defaults to "wav"

per cambiare il formato del file audio in output  utilizzare l’opzione -T ad esempio

fluidsynth /usr/share/sounds/sf2/FluidR3_GM.sf2 -T flac nomefilesource.mid -F nomefiletarget.flac

Convertire file midi in wav / mp3 utilizzando soundconverter

Soundconverter è un applicativo essenziale che svolge bene le operazioni di conversione tra formati audio diversi inclusa la conversione dei files midi. Supportando il drag and drop  è decisamente userfriendly.

soundconverter

Convertire midi utilizzando timidity

Timidity, convertitore midi wave e player midi è un sintetizzatore software che consente di riprodurre file midi senza la necessita di un sintetizzatore hardware, come avveniva storicamente in Windows. Timidity è disponibile non solo per Linux ma anche per Windows.

timidity nomefile.mid -Ow -o nomefiletarget.wav

convertire un file midi in aiff

timidity nomefile.mid -Oa -o nomefiletarget.aiff

Se si desidera convertire un file midi in file di tipo mp3 , decisamente più compatto così da risparmiare diverso spazio su disco si può utilizzare al solito lame utilizzando il comando di seguito

timidity -Ow -o - nomefile.mid | lame - nomefiletarget.mp3

timidity -Ow -o - nomefile.mid | lame -r - nomefiletarget.mp3

Per convertire file mdi in formato flac

timidity nomefile.mid -Ow -o nomefiletarget.flac

Installare timidity con:

sudo apt-get install timidity

Installare lame con:

sudo apt-get install lame

Convertire midi in wav e mp3 utilizzando vlc

Per convertire file midi con vlc è necessario installare il plugin vlc-plugin-fluidsynth.

E successivamente configurare FluidSynth in preferences  modalità <all>   

Tools > in basso [x All] > [Input / Codecs]  > [Audio  codecs] > [FluidSynth]

vlc preferences fuidsynth

vlc preferences fuidsynth

Per convertire solita procedura

[Media] > [Convert/Save]  > a destra pulsante [Add] >
> in basso pulsante [Convert/Save] > nella nuova finestra indicare destination file >
> in basso in setting selezionare il fomato [Audio-MP3] > completare con  [Start]

Vlc conversione file Midi

Vlc conversione file Midi

Esempio di converter MIDI online

Online Free MIDI to MP3/WAV Converter • HamieNET.com

Risorse:

Annunci

Controllare GrandOrgue con il sequencer Rosegarden in linux

L’obiettivo di questo post è quello di indicare come comandare GrandOrgue 0.3, l’interessante  software per suonare copie virtuali degli organi classici, utilizzando un sequencer così da riprodurre file midi con le sonorità dell’organo a canne.

In un precedente post veniva descritto come Realizzare il primo semplice organo virtuale con GrandOrgue 0.3 in Ubuntu 12.xx con riportate anche le istruzioni per l’installazione di GrandOrgue in ubuntu 12.xx. GrandOrgue che è ospitato presso souceforge    SourceForge.net: GrandOrgue – Project Web Hosting – Open Source Software è disponibile per Linux, Windows e OS X. GrandOrgue | Free Audio & Video software downloads at SourceForge.net .

Rosegarden, il sequencer da utilizzare per comandare GrandOrgue, è una sorta di Cubase per Linux con funzioni di riproduzione e composizione di file audio e midi con Alsa e Jack. Benchè le potenzialità di  Rosegarden: music software for Linux si esprimono al meglio in combinazione con JACK, un sistema per la gestione in real time di audio a bassa latenza, Rosegarden può essere utilizzato senza Jack per la riproduzione e composizione di soli file MIDI.

RoseGarden

RoseGarden

Installare RoseGarden in Ubuntu

Rosegarden si trova nei repository ufficiali e pertanto si può installare in Ubuntu utilizzando Software Center o Synaptic. L’installazione che richiede diverso spazio disco, almeno 300 MB,  è agevole anche da terminale:

$ apt-get install rosegarden

Installato Rosegarden apriamo GrandOrgue  e carichiamo un Virtual Organ ad esempio lo Stiehr Mockers Extended  ( Jeux d’orgues 2 – Stiehr-Mockers (GrandOrgue / MyOrgan)  – Virtual Organ free Sample Sets – Campioni per organo virtuale gratis )

GrandOrgue   Stiehr-Mockers Extended

GrandOrgue Stiehr-Mockers Extended

Quindi controlliamo i canali MIDI sui quali è in ascolto lo Stiehr-Mockers

GrandOrgue MIDI

GrandOrgue MIDI

Apriamo Rosegarden e carichiamo un file midi oppure il file midi linkato Adagio di Albinoni.rg che è già convertito in formato .rg ( rosengarden). Il file  non nasce per organo tuttavia modificando i canali midi è possibile iniviare a piacimento le nove traccie verso i 2 manuali e la pedalierà dell’organo.

Nell’immagine che segue sono evidenziate le sezioni in cui impostare il canale per la singola traccia. Nel caso specifico il Violino 1 ( traccia 2) viene impostato sul canale midi n.3. Attenzione in Istrument Parameters  si deve impostare Channel in fixed e non auto. Se la  modifica del canale midi e la modalità fixed avvengono al volo ( brano in esecuzione) potrebbe non essere recepità immediatamente (RoseGarden 12.04). Piccolo “trick“, se non viene recepita immediatamente la modalità, fermare l’esecuzione e  selezionare ripetutamente (almeno un paio volte) e alternativamente la modalità auto e fixed ovviamente fixed dovrà essere l’ultima scelta. Riavviare l’esecuzione ripetere il trick se non viene selezionata la tastiera corretta.

Rosegarden setting

Rosegarden setting

E’ importante controllare che in RoseGarden GrandOrgue  sia selezionato come  il dispositivo di MIDI outputs:

Studio > Manage MIDI Devices
RoseGarden Manage MIDI Devices

RoseGarden Manage MIDI Devices

A questo punto premere play in Rosegarden e selezionare i registri in GrandOrgue. I tasti del Virtual Organ inizieranno ad animarsi e ovviamente si potrà ascoltare il brano con la sonorità di un organo a canne (ovviamente  virtuale ).

Nell’ immagine  si i due software, GrandOrgue e Rosegarden in azione evidenziati in rosso i tasti di Grandorgue .

GrandOrgue e Rosegarden

GrandOrgue e Rosegarde

E’ possiabile controllare che GrandOrgue “veda” Rosegarden utilizzando

Audio/Midi -> Audio/Midi Setting -> MIDI Devices

GrandOrgue MIDI Devices

GrandOrgue MIDI Devices

E’ possibile utilizzare l’applicativo ALSA  Aconnectgui per visionare i tipi di collegamenti MIDI attivi.

Alsa Aconnectgui

Aconnectgui

Risorse:

Convertire file midi ( mid ) in file wav o mp3 linux ubuntu

In linux per convertire un file mid o midi in file di tipo wav da terminale la strada tradizionale prevede l’utilizzo di Timidity – convertitore midi wave e player midi ( software synthesizer ) . Timidity è un sintetizzatore software che consente di riprodurre file midi senza la necessita di un sintetizzatore hardware, come avveniva storicamente in Windows. Timidity è disponibile non solo per Linux ma anche per Windows.

timidity nomefile.mid -Ow -o nomefiletarget.wav

convertire un file midi in aiff

timidity nomefile.mid -Oa -o nomefiletarget.aiff

Se si desidera convertire un file midi in file di tipo mp3 , decisamente più compatto così da risparmiare diverso spazio su disco si può utilizzare lame utilizzando il comando di seguito

timidity -Ow -o - nomefile.mid | lame - nomefiletarget.mp3

timidity -Ow -o - nomefile.mid | lame -r - nomefiletarget.mp3

Per convertire file mdi in formato flac

timidity nomefile.mid -Ow -o nomefiletarget.flac

Installare timidity con:

sudo apt-get install timidity

Installare lame con:

sudo apt-get install lame

Risorse: