Testare la configurazione di avvio presente su hard disk con qemu senza riavviare

L’emulatore QEMU consente di testare agevolmente le ISO delle distribuzioni linux e anche una chiavetta usb avviabile.

L’emulatore  Qemu  – KVM consente anche di testare la configurazione di boot degli hard disk presenti nel sistema senza la necessita di procedere al riavvio.

per testare il disco sda  digitare ad esempio

kvm -hda /dev/sda

o

qemu-system-x86_64 -hda /dev/sda


qemu può essere installato con:

sudo apt-get install qemu

oppure

sudo apt-get install qemu-kvm

Testare una chiavetta usb di avvio

Nella stessa modalità può essere per testata una chiavetta usb di avvio.

kvm -hda /dev/sdc

oppure

qemu-system-x86_64 -hda /dev/sdc


Volendo è possibile specificare più parametri in fase di avvio

kvm  -rtc base=localtime -m 2G -vga std -drive file=/dev/sdc,cache=none,format=raw,if=virtio

oppure

qemu-system-x86_64 -enable-kvm -rtc base=localtime -m 2G -vga std -drive file=/dev/sde,readonly,cache=none,format=raw,if=virtio

Provare una distro live con qemu

L’emulatore Qemu – kvm consente anche di provare distro linux direttamente dal file .iso.

Ad esempio una live antiX su potrà essere eseguita  con  :

kvm -cdrom antiX-16.2_x64-base.iso -m 512

Con -m viene specificata la RAM da dedicare.

Se il PC presenta qualche GB di RAM ( ad esempio 4GB)  L’avvio di ISO con qemu risultarà senz’altro efficace.

Volendo è possibile anche indicare il disco immagine  IDE hard disk 0.
Per creare il disco immagine

qemu-img create  qemu_hda.img 2G

Quindi il comando per lanciare la ISO diventa

kvm  -cdrom antiX-16.2_x64-base.iso  -hda qemu_hda.img   -m 512

oppure

kvm  -cdromantiX-16.2_x64-base.iso  -hda qemu_hda.img   -m 512 -boot d

Nota: Il formato di default per il disco immagine è raw volendo si può precisare anche il formato vmdk di vmware :    qemu-img create  -f vmdk qemu_hda.vmdk 2G

Risorse:

Annunci

Testare una chiavetta usb di boot o una ISO con qemu

L’emulatore QEMU consente di testare agevolmente le ISO delle distribuzioni linux e anche una chiavetta usb avviabile.

Installare qemu con:

sudo apt-get install qemu

oppure

sudo apt-get install qemu-kvm

per testare una chiavetta usb di avvio digitare

kvm -hda /dev/sdb

oppure

qemu-system-x86_64 -hda /dev/sdb

Una ISO live potrà essere eseguita  con  :

kvm -cdrom slax-6.1.2.iso -m 512

Con -m viene specificata la RAM da dedicare.

Sel il PC presenta qualche GB di RAM ( ad esempio 4GB)  L’avvio di ISO con qemu risultarà senz’altro efficace.

Volendo è possibile anche indicare il disco immagine  IDE hard disk 0.
Per creare il disco immagine

qemu-img create  qemu_hda.img 2G

Quindi il comando per lanciare la ISO diventa

kvm  -cdrom slax-6.1.2.iso  -hda qemu_hda.img   -m 512

oppure

kvm  -cdrom slax-6.1.2.iso  -hda qemu_hda.img   -m 512 -boot d

 

Nota: Il formato di default per il disco immagine è raw volendo si può precisare anche il formato vmdk di vmware :    qemu-img create  -f vmdk qemu_hda.vmdk 2G

Risorse:

 

 

Testare una ISO in Ubuntu 12.04 con qemu

Grazie all’ emulatore QEMU risulta agevole, in ubuntu 12.04, testare  una distribuzione live per la quale sia diponibile una ISO.

Installare qemu con:

sudo apt-get install qemu

Qualora di disponga ad esempio della iso slax: slax-6.1.2.iso

La live potrà essere eseguita  con  :

kvm -cdrom slax-6.1.2.iso -m 512

Con -m viene specificata la RAM da dedicare.

Sel il PC presenta qualche GB di RAM ( ad esempio 4GB)  L’avvio di ISO con qemu risultarà senz’altro efficace.

Volendo è possibile anche indicare il disco immagine  IDE hard disk 0.
Per creare il disco immagine

qemu-img create  qemu_hda.img 2G

Quindi il comando per lanciare la ISO diventa

kvm  -cdrom slax-6.1.2.iso  -hda qemu_hda.img   -m 512

oppure

kvm  -cdrom slax-6.1.2.iso  -hda qemu_hda.img   -m 512 -boot d

Nota: Il formato di default per il disco immagine è raw volendo si può precisare anche il formato vmdk di vmware :    qemu-img create  -f vmdk qemu_hda.vmdk 2G