Aggiornare WordPress Manualmente – Windows 2012

Talvolta può rendersi necessario l’upgrade manuale di wordpress.
Di seguito i passi per portare a termine la procedura su server windows 2012 la procedura è simile a quella utilizzata per aggiornare manualmente wordpress su macchine linux.  La procedura descritta anche se ha validà generale è applicata all’aggiornamento di wp da 4.9.9 a 5.2.2. La procedura per l’update manuale è raggiungibile su wordpress.org con il seguente link wp manual update.

Backup completo di wordpress

Il primo passa da compiere consiste del  realizzare un backup completo del sito.

Se si dispone di un backup e qualcosa va storto si può sempre ripristinare wordpress e riprovare. 

Un bel zip della cartella di wordpress con le classiche sottodirectory wp-admin, wp-content, wp-includes e il backup dell’azplicazione è pronto.

wp_backup_w2008

E’ opportuno copiare non solo le cartelle ma anche il database.
E’ infatti altamente probabile che l’aggiornamento determini un upgrade anche del database.
Per il backup del database si può utilizzare mysqldump

Aggiornamento Manuale da WordPress 4.9.6 a WordPress 5.2.2

.1) Disattivare i plugins presenti. Spuntare i checkbox di tutti i plugins e applicare Deactivate bulk action.

.2) Scaricare l’ultima versione, attualmente la 5.2.2, di wordpress che è  disponibile alla pagina:  https://wordpress.org/download/.
File: https://wordpress.org/latest.zip

Decomprimere il file wordpress-5.2.2.zip scaricato. Si otterrà la classica struttura a cartelle che corrisponde a quella sopra riportata in occasione del backup.

.3) Posizionarsi nella cartella dell’installazione corrente di wp

cancellare le directory dell’installazione corrente:
wp-admin
wp-include
sostituirle copiando le corrispondenti directory ( wp-admin e wp-include ) dalla nuova versione scaricata

Sovrascrivere la cartella wp-content dell’installazione corrente con la corrispondente cartella della nuova versione.

Copiare e sovrascrivere i file presenti nella directory root con i corrispondenti file della nuova versione.

.4) Potrebbe essere opportuno un confronto con un analizzatore di differenze tra i file. Tra il nuovo wp-config.sample.php e wp-config.php per vedere se la nuova versione richiede di apportare integrazione al file wp-config.php corrente. Come camparatore si può utilizzare meld

.5) Effettuare il log in wordpress. Se si presenta la necessità di effettuare l’update del database si verrà reindirizzati alla pagina /wp-admin/upgrade.php. Seguire le indicazioni per effettuare l’aggioranemtno del dataabse.

.6) Riattivare i plugins

Risorse:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...