Home server linux motherboard X79Z-B10

In precedente post era stata descritta la realizzazione  di una macchina Debian 9.3 ad uso home-server con al centro del sistema la motheboard cinese XLZ x79 3.5B mATX .  Adesso alla prova una altra scheda x79 con 8 banchi di memoria di tipo quad channel. In una macchina server la memoria fa sempre comodo e in questo caso è possibile installare un max di 128 GB o 64GB DDR3 usando moduli da 8GB ECC facili da recuperare a costi contenuto. Molti gli slots di espansione PCI-e. Dei 7 slot disponibili operativamente sono 5 sono disponibili simultameamente ad esempio 2 PCI-E x16 e 3 PCI-E X1.

motheboard Runing X79Z-B10  Big ATX

Debian

Una premessa questa scheda madre Runing è Big ATX  quindi piuttosto generosa nelle dimensioni 320x240 mm.  L’altezza di  320 mm costringe a scegliere il  cabinet con attenzione: un cabinet tradizionale potrebbe non ospitarla.

Come la XLZ E5 ver.3.5B mATX anche questa scheda non da problemi nell’installazione di Linux e il riconoscimento della mainboard avviene senza particolari problemi anche con Debian 9.x. La scheda è stata utilizzata per realizzare un home server per la virtualizzazione KVM. Monta un processore Xeon E5-2658 v1 e 64GB di RAM. In funzione da alcuni messi non sta evidenziando particolari problemi.

La scheda madre x79  ha stampato sulla piastra X79Z-B10. 
Supporta processori con socket LGA 2011. Precisamente  Xeon E5 v1 (Sandy-Bridge) e Xeon E5 v2 (Ivi Bridge) e Core i7 (sandy Bridge-E) che possono essere facilmente trovati di seconda mano a basso costo. 

Caratteristica molto interessante anche questa X79z-B10 supporta memorie DDR3 U-DIMM ( pc standard – memorie unbuffered ) che R-DIMM ( server – memoria registered ) con e senza controllo di parità (ECC) .  Praticamente sembra accettare qualsiasi tipo di DDR3 con il limite della frequenza 1066/1333/1600.   Viene dichiarata una capacità massima di 64 GB. 

I vari tipi di memoria sono descritti sinteticamente nel post:  Memorie DIMM SDRAM DDR: U-DIMM, U-DIMM ECC, R-DIMM, R-DIMM ECC.

I processori i7 possono usare solo DDR3 U-DIMM (regular / x desktop) . Gli Xeon sia U-DIMM che R-DIMM

Come nel caso della La scheda viene fornita in una confezione molto economica. Anche qIl vero limite però  è un manuale veramente molto spartano e un po’ approssimativo. Si tratta di 2 fogli A4 piegati. 6 facciatine di testo dal titolo generico x79 User Manual. All’interno non è riportato il modello della scheda che invece è leggibile sulla piastra X79Z-B10. Lo schema riportato lascia a desiderare. E’ fornito un Cd-Rom con i driver per Windows,   ovviamente il backpanel per  il case e 2 cavi Sata. In compenso come già evidenziato nessun problema nell’installazione di Debian se non la necessità di installare i soliti driver non free per la scheda di rete  firmware-realtek_0.43_all.deb.  Ubuntu non dovrebbe richiedere neppure questo mettendo da subito a disposizione anche i driver non free.

Running X79Z-B10 Big ATX

Caratteristiche della scheda:

  • Chipset: c602 ( X79 like )
    Product Name: X79 INTEL(INTEL Xeon E5/Core i7 DMI2 – C600/C200 Cipset
  • Cpu:  Xeon E5 V1 e V2, core i7 Sandy Bridge-E
  • BIOS: American Megatrend v 4.6.5  data 06/28/2017
  • Memory:  8*240pin DDR3 1066/1333/1600 – capacità massima dichiarata 128 GB supporto per ECC e non ECC
  • LAN:  RTL 8111el   Realtek 10/100/1000 LAN
  • PCI Express:
    • 2*PCI Express x 16 supporta schede grafiche PCI 3.0,
    • 2*PCI Express  x  8
    • 3*PCI Express  x  1
  • Audio: Realtek ALC662 5.1 Channel
  • SATA:
    • 4* SATA 3.0
    • 4* SATA 2.0
    • 1* mSATA
  • USB: 4* USB 3.0,  12* USB 2.0
  • 1 x RS232
  • I/O connectors:
    • 1 Ps/ 2  Keyboard
    • 1 Ps/2 Mouse
    • 1 RJ45  Giga LAN Realteck
    • 2 x USB 3.0
    • 8 x USB 2.0
    • audio:  input/output/mic
    • 5.1 Channel Audio
    • Ovviamente mancano connettori per display
  • Dimensioni: 320mm x 245mm Micro ATX
  • Brand: Non indicato

Processori supportati

Processori: i7 Core

i7 3820,  i7 3930K,  i7 3960x,  i7 3970x, i7 4820K, i7 4930k, i7 4960x e altri

Processori: Intel Xeon

Xeon v1 ( Sandy Bridge ) e Xeon v2 ( Ivi Bridge )  E5-16xx, E5-26xx, E5-46xx

Elenco esemplificativo di processori Xeon supportati :

 Xeon V.1Xeon V.2
 Xeon E5-1620Xeon E5-1620 v2
 Xeon E5-1650Xeon E5-1650 v2
 Xeon E5-1660Xeon E5-1660 v2
Xeon E5-1680Xeon E5-1680 v2
 Xeon E5-2603 v2
 Xeon E5-2620Xeon E5-2620 v2
 Xeon E5-2628L v2 (basso consumo)
Xeon E5 2630Xeon E5-2630 v2
Xeon E5-2630L ( basso consumo )Xeon E5-2630L v2
 Xeon E5-2637 v2
Xeon E5-2640Xeon E5-2640 v2
Xeon E5-2643Xeon E5-2643 v2
 Xeon E5-2648L v2 (basso consumo)
Xeon E5 2650Xeon E5-2650 v2
Xeon E5 2658 ( usato per il test ) Xeon E5-2658 v2
 Xeon E5-2660Xeon E5-2660 v2
 Xeon E5-2667Xeon E5-2667 v2
 Xeon E5-2670Xeon E5-2670 v2
 Xeon E5-2680Xeon E5-2680 v2
Xeon E5-2687W 
 Xeon E5-2690 v2
 Xeon E5-2695 v2
 Xeon E5-2697 v2
  
Xeon E5-4603 
Xeon E5-4616 
Xeon E5-4640 
Xeon E5-4650 
Xeon E5-4616 

Il sistema è stato assemblato utilizzando hardware usato o già a disposizione. Nuovi la mortherboard e il dissipatore.

Home Server Linux – Configurazione di test:

Per inxi il sistema ha le seguenti caratteristiche. Avvio di test:

  • Motherboard x79z-B10 LGA 2011 ( circa 120 Euro aliexpress)
  • CPU: Intel Xeon E5-2658 V18 core CPU ( usato )
    Dissipatore : ARCTIC Alpine 20 CO
  • RAM: 16GB DDR3 1333 R-DIMM ECC 4x 4GB Samsung ( usato )
  • Scheda Video PCI Express base AMD Radeon HD5400
  • HD Western Digital – WD20EARX-00P
  • Sistema Operativo: MX linux
  • Alimentatore da 460 Watt.

Risorse:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...