Home > Linux, Ubuntu > ksysguard il task manager di KDE

ksysguard il task manager di KDE

Ksysguard il System Monitor di KDE è, come avviene per gli applicativi di  KDE, ricco di funzionalità.  Questo completo task manger  non è comunque tra i miei preferiti. In genere   preferisco applicazioni essenziali e che richiedano poche risorse. Nel post task manager ubuntu debian linux una serie di taskmanagers più in linea con le mie preferenze.

ksysguard process table

ksysguard process table

ksysguard system monitor

ksysguard system monitor

Per cercare di essere d’aiuto a Manolo output del terminale nella rimozione e reinstallazione di ksysguard in ubuntu 12.10

:~$ sudo apt-get purge ksysguard
Reading package lists... Done
Building dependency tree       
Reading state information... Done
The following package was automatically installed and is no longer required:
  libksignalplotter4
Use 'apt-get autoremove' to remove it.
The following packages will be REMOVED:
  ksysguard*
0 upgraded, 0 newly installed, 1 to remove and 2 not upgraded.
After this operation, 992 kB disk space will be freed.
Do you want to continue [Y/n]? Y
(Reading database ... 153287 files and directories currently installed.)
Removing ksysguard ...
Purging configuration files for ksysguard ...
Processing triggers for desktop-file-utils ...

Autoremove

:~$ sudo apt-get autoremove
Reading package lists... Done
Building dependency tree       
Reading state information... Done
The following packages will be REMOVED:
  libksignalplotter4
0 upgraded, 0 newly installed, 1 to remove and 2 not upgraded.
After this operation, 261 kB disk space will be freed.
Do you want to continue [Y/n]? Y
(Reading database ... 153249 files and directories currently installed.)
Removing libksignalplotter4 ...
Processing triggers for libc-bin ...
ldconfig deferred processing now taking place

Installazione ksysguard

:~$ sudo apt-get install ksysguard
Reading package lists... Done
Building dependency tree       
Reading state information... Done
The following extra packages will be installed:
  libksignalplotter4
The following NEW packages will be installed:
  ksysguard libksignalplotter4
0 upgraded, 2 newly installed, 0 to remove and 2 not upgraded.
Need to get 0 B/250 kB of archives.
After this operation, 1,253 kB of additional disk space will be used.
Do you want to continue [Y/n]? Y
Selecting previously unselected package libksignalplotter4.
(Reading database ... 153245 files and directories currently installed.)
Unpacking libksignalplotter4 (from .../libksignalplotter4_4%3a4.9.5-0ubuntu0.1_amd64.deb) ...
Selecting previously unselected package ksysguard.
Unpacking ksysguard (from .../ksysguard_4%3a4.9.5-0ubuntu0.1_amd64.deb) ...
Processing triggers for desktop-file-utils ...
Setting up libksignalplotter4 (4:4.9.5-0ubuntu0.1) ...
Setting up ksysguard (4:4.9.5-0ubuntu0.1) ...
Processing triggers for libc-bin ...
ldconfig deferred processing now taking place

Altri posts:
Task Manager ubuntu debian linux
Advertisements
  1. marzo 8, 2013 alle 3:07 pm

    Grazie per l’interesse. L’output di “ps -ef | grep ksysguard” è
    superman 3596 3533 0 09:27 ? 00:00:00 ksysguardd
    superman 10447 10374 0 16:05 pts/1 00:00:00 grep –color=auto ksysguard

    • marzo 9, 2013 alle 9:08 am

      Allora il demone viene caricato e rimane in memoria non l’applicativo. In una installazione standard quando si esce da ksysguard viene terminato anche il demone.

      Per andare avanti però devo sapere che distro stai utilizzando e che kernel e se ci sono altre particolarità nella tua installazione. Immagino sia ubuntu 12.10 a 64 bit vero ?
      Posta questo comando

      uname -a
      

      Per quanto rigarda virtualbox non usi quello dei repostory ufficiali? Se usi i binary servono alcune precauzioni. In ambiente 64 bit bisogna instalare altri pacchetti diversamente non dovrebbe funzionare.

      • marzo 9, 2013 alle 4:17 pm

        Uso Kubuntu 12.10 a 32bit.

        maurizio siagri :
        Linux Aspire-5730 3.5.0-25-generic #39-Ubuntu SMP Mon Feb 25 19:02:34 UTC 2013 i686 i686 i686 GNU/Linux

        Per tanto, Virtualbox è stato installato correttamente sul mio sistema a 32bit che non credo abbia particolarità rispetto ad installazioni standard.

        Attendo con ansia il tuo riscontro.
        Grazie!

      • marzo 10, 2013 alle 5:09 pm

        Ho pubblicato un post su virtualbox
        Nel post viene indicato come passare dalla versione presente nei repository a quella del sito ufficiale e viceversa.
        Ho compiuto l’operazione più volte e non ho osservato problemi.
        Ti consiglio di provare a passare pertanto alla 4.1 che è quella dei repository. Non istallare i pacchetti aggiuntivi nella prova. Vediamo se cambia qualcosa.
        Prima visto che virtualbox non parte posta cosa succede quando avvii virtualbox da terminale sia come users che come root.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: