Home > Linux, Ubuntu > Copiare manualmente una installazione Ubuntu o Linux in altra partizione

Copiare manualmente una installazione Ubuntu o Linux in altra partizione

Per effettuare la copia di un’installazione Ubuntu e Linux in genre in un’altra partizione assicurarsi dapprima che la partizione destinazione (target) abbia dimensioni uguali o maggiori della partizione sorgente (source) quindi creare due directory in cui effettuare il mounting della partizioni coinvolte.

Preventivamente passiamo a root e generiamo le due directory di lavoro

 sudo su 
mkdir /mnt/source 
mkdir /mnt/target

Procedere con il mount della partizione sorgente contente il sistema che deve essere copiato (ad es. /dev/sda1 ) e della partizione destinazione (/dev/sda5).

mount -t auto /dev/sda1  /mnt/source 
mount -t auto /dev/sda5  /mnt/target

Copiare la partizione source in target    ( # cp -af /path/to/source/*  /path/to/destination )

cp -af /mnt/source/* /mnt/target

volendo è possibile inserire l’opzione verbose (-v).

Modificare fstab

Quindi è necessario modificare fstab in modo da indicare corettamente il nuovo mount point / della partizione di root.

Nel nostro caso il mount point / può essere indicato con /dev/sda5 oppure utilizzando il suo UUID.
per richiamare l’elenco UUID utilizzare i comandi

sudo /sbin/blkid

o

ls -l /dev/disk/by-uuid/   
sudo gedit /mnt/target/etc/fstab

oppure

sudo nano /mnt/target/etc/fstab  
# /etc/fstab: static file system information.
#
# Use 'blkid' to print the universally unique identifier for a
# device; this may be used with UUID= as a more robust way to name devices
# that works even if disks are added and removed. See fstab(5).
#
# <file system> <mount point> <type> <options> <dump> <pass>
proc            /proc          proc     nodev,noexec,nosuid      0    0
/dev/sda5       /              ext4     errors=remount-ro        0    1
/dev/fd0        /media/floppy0 auto     rw,user,noauto,exec,utf8 0    0

Avviare la “nuova installazione”
quindi è necessario aggiornare grub2

 update-grub2

Per avviare la nuova partizione in grub2 manualmente entrare in edit
e ipotizzando sempre /dev/sda5 come partizione target modificare una delle voci

insmod part_msdos
insmod ext2
set root=’(/dev/sda,msdos5)’
linux	/vmlinuz root=/dev/sda5 ro single
initrd	/initrd

Una volta verificato il funzionamento della “nuova installazione” è possibile cancellare
la partizione sorgente.

Categorie:Linux, Ubuntu
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: