Home > Server > XenServer 5.6 SP2 economico per uso home lab

XenServer 5.6 SP2 economico per uso home lab

Aggiornamento 2012

Obiettivo: Realizzare un server con Citrix XenServer  ( Free Edition ) 5.6 SP2 utilizzando hardware standard ed economico. La versione free necessita comunque di attivazione che va rinnovata ogni 365 gg.  Tra gli hypervisor nativi o di tipo 1, cioè quelli che interagiscono direttamente con l’hardware(VmWare ESXi,  XenServer, MIcrosfot-V) XenServer é sicuramente tra i più interessanti considerate le prestazioni e le richieste limitate in termini di hardware, essendo basato su LInux.  L’utilizzo di server virutali non va trascurato neanche in ambito “domestico” considerata la possiilità di consolidare su una sola macchina compiti svolti in genere da dispositivi  con contenimento di costi.

Hardware utilizzato percostruire un server XenServer 5.6 SP2:

    • PCI-Ex 2.0  1×16/PCI-Ex  1 x/PCIe
    • 4 DDR2 Dual-Channel ( up 16GB)
    • 1 GbEthernet  (  Realtek 8111C chip (10/100/1000 Mbit) )
    • 6 SATA 3Gb/s
    • Slot di espansione
      • 1 x PCI Express x16 slot (The PCI Express x16 slot conforms to PCI Express 2.0 standard
      • 1 x PCI Express x1 slot
      • 2 PCI

Per quanto riguarda il BIOS  verificare e abilitare:

  • Enable Virtualisation 

Sempre con riferimento al BIOS  valutare secondo le proprie esigenze anche le opzioni :

  • Disable CPU Smart Fan Control ( ventola meglio sempre alla massima velocità)
  • Disable Cool & Quiet aumentano i consumi ma la macchina è più reattiva

Consierazioni nel tempo il server si  rivelato decisamente stabile e sufficentemente performante. Era possibile avere contemporanemante attive 4/5 macchine con buone performance tipo: Windows 7 (2Gb)  + win Xp (1,5 GB) + Debian squeeze  (1GB) + Centos ( 750Mb)

Purtroppo questa macchina non è upgradabile alla versione 6.1 di XenServer senza cambiare le schede di rete.  Le versioni di Xenserver 6.02 e 6.1 supportano un numero più limitato di interfacci di rete rispetto alla versione 5.6.

Elenco delle NIC e del più in generale del Hardware supportato ufficialmente da XenServer 5.6.0 FP1/SP2 : Servers, Storage Devices, NICs, Storage Controllers

Sistemi operativi supportati da Xenserver 5.6 SP2

  • Windows XP  (32bit) 
  • Windows Vista  (32bit)
  • Windows Server 2003 ( 32Bit e 64 bit )
  • Windows  Server 2008  ( 32Bit e 64 bit )
  • Windows Server 2008 R2 ( 64 bit )
  • Windows  7  ( 32Bit e 64 bit )
  • Ubuntu Lucid Lynx 10.04 ( 32 e 64 bit ) experimental
  • Suse Enterprise Server   9 SP4 ( 32 bit )
  • Suse Enterprise Server 10 SP1 ( 32 bit e 64 bit )   SP2 ( 32 bit e 64 bit )  SP3 (  64 bit )
  • Suse Enterprise Server 11 ( 32 bit e 64 bit )  SP1 ( 32 bit e 64 bit )
  • Red Hat Enterprise Linux 4.5 (32 bit )    4.6 (32 bit )   4.7 (32 bit )   4.8 (32 bit )
  • Red Hat Enterprise Linux 5  ( 32 bit e 64 bit )
  • Red Hat Enterprise Linux 6  ( 32 bit e 64 bit )
  • Oracle Enterprise Linux 5  ( 32 bit e 64 bit )
  • Debian Lenny 5.0 ( 32 bit )
  • Debian Squeeze 6.0 ( 32 bit )
  • Debian Squeeze 6.0 ( 64 bit )    experimental
  • Centos  4.5 (32 bit )    4.6 (32 bit )   4.7 (32 bit )   4.8 (32 bit )
  • Centos 5  ( 32 bit e 64 bit )
  • Citrix XenApp on Windows Server 2003 e 2008

I template dei sistemi Linux Supportati sono presneti nel CD LInux guest support.

Risorse nel blog:

Advertisements
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: