Gestire le partizione con gparted

Gparted, versione grafica di parted, è  un ottimo editor di  partizioni del mondo linux.  Con gparted è possibile copiare, ridimensionare e muovere le partizioni. L’efficacia di questo strumento è “testiamoniata” anche dall’esistenza di distro live  dedicate come “gparted live”.

Di seguito alcuni screenshot con gparted in azione:

1) creazione della partition table propedeutica alla generazione delle partiizoni:

Creazione della partition table
Creazione della partition table

2) tipi di tabella delle partizione disponibili: msdos, gpt, aix, amiga, bsd, dvh, mac, pc98, sun,loop

La tipica  tabella delle partizioni nei pc è la msdos (MBR EFR) può essere usato con HD con meno di 2 GB

partition table type
partition table type

3)  Impostazione  di una nuova partizione primaria

creazione di una nuova partizione
creazione di una nuova partizione

3i) Creazione di una nuova partizione in corso

creazione di una nuova partizione
creazione di una nuova partizione

4) Per creare più di 4 partizioni  è necessario far ricorso alle partizioni logiche. Per creare le partizioni logiche disogna impostare una delle quattro partizioni primarie come partizione estesa.  Quindi dentro la partizione estesa  e possiible creare le partizioni logiche. Per superare i limiti del partizionamento msdos is può utilizzare il tipo di tabella partizioni GPT Che cos’è GPT tabella partizione GUID

Creazione partizione estesa ( extended partition ). All’interno è possibilie creare le partizioni logiche. La maschera per la creazione delle partizioni primarie, estesa e logiche è la stessa.  E’ possibile creare una  sola partizione estesa.

gparted creazione partizione estesa

gparted creazione partizione estesa

5) creazione paritizione logica

partizione logica
partizione logica

6) Dischi sda ( dev/sda)  e sdb /dev/sdb)  con una molteplicità di partizioni primarie ed estese ext4 e nfts (windows):

Disco con molteplicità di partizioni
Disco con molteplicità di partizioni
gparted dev/sdb con partizioni ntfs
gparted dev/sdb con partizioni ntfs

6) Cancellare la tabella delle partizioni ( partition table )

cancellare la tabella delle partizioni
cancellare la tabella delle partizioni

Posts:

.

Annunci

2 risposte a "Gestire le partizione con gparted"

  1. Zievatron gennaio 10, 2014 / 3:05 pm

    Sto cercando chiarimenti sulle molte alternative di tipo di tabella delle partizioni disponibili in GParted. Ma trovo solo articoli che segnalano questa possibilità di GParted senza spiegare i differenti tipi di tabelle di partizioni. Dove posso guardare?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...